“Condizioni di insularità. Più risorse per la Sicilia?”, lunedì 21 convegno a Sala delle Lapidi

Palermo, 18 marzo 2016 – Si terrà lunedì 21 marzo al Palazzo delle Aquile di Palermo, con inizio alle 9.30, il convegno organizzato dall’Asael, l’Associazione siciliana amministratori enti locali, e dalla Presidenza del Consiglio Comunale di Palermo dal titolo: “La risoluzione del Parlamento Europeo sulla condizione di insularità: più opportunità, diritti e risorse finalmente anche per lo sviluppo della Sicilia?”.

Il convegno offrirà l’opportunità di un dibattito e di un confronto sulla risoluzione del Parlamento Europeo che riconosce la condizione di insularità anche alla Sicilia e alla Sardegna, approvata a Bruxelles lo scorso 6 febbraio e che chiede alla Commissione Ue di dare applicazione all’articolo 174 del Trattato sul funzionamento dell’Unione che riconosce un’attenzione particolare per le regioni insulari.

I lavori inizieranno alle 9.30 (alle 9.15 si terrà la registrazione dei partecipanti) e prevedono i saluti del presidente del Consiglio Comunale di Palermo Salvatore Orlando, l’introduzione del presidente dell’Asael Matteo Cocchiara e gli interventi della deputata Ue e relatrice della risoluzione Michela Giuffrida, dell’economista Pietro Busetta, dell’assessore all’Energia del Comune di Palermo Gianfranco Rizzo, del segretario regionale della Cisl Mimmo Milazzo, dell’avvocato Pasquale Vagnarelli, della deputata regionale e presidente della Commissione Ars per l’Esame dell’attività dell’Ue Concetta Raia e del presidente dell’Associazione sarda enti locali (Asel) Rodolfo Cancedda.