Con un sonoro 4 a 0 Ssd Palermo ha la meglio sul Nola 1925

floriano
Roberto Floriano, oggi per lui tripletta - Foto tratta dal sito di Ssd Palermo

Con due goal per tempo il Palermo supera agevolmente il Nola, ed i goal potevano essere molti di più. In campo c’era solo una squadra, anche se ad inizio secondo tempo, con ben quattro cambi, il Nola ha cercato forsennatamente di andare in goal, ma un’attenta difesa rosa-nero, Edoardo Lancini in testa, ha impedito ai giocatori del Nola di andare in rete, Alberto Pelagotti quasi inoperoso.

La serie dei goal comincia al 16° del primo tempo con Mattia Felici, prosegue uno strepitoso Roberto Floriano, oggi ben ispirato che va in rete per per ben tre volte, al 31° del primo tempo, al 30° e al 38° del secondo tempo.

Primo goal al 16° di Mattia Felici

Secondo goal al 31° del primo tempo di Roberto Floriano
Terzo goal al 30° del secondo tempo di Roberto Floriano
Quarto goal al 38° del secondo tempo e terzo di Roberto Floriano

Che aggiungere di altro alla partita odierna, la gioia di questa bella vittoria che ha fato tirare un sospiro di sollievo ai tifosi di casa, dopo l’amara sconfitta della scorsa domenica. Il punteggio dalla seconda in classifica, il solito Savoia, rimane invariato, sette punti, anche la diretta inseguitrice oggi ha vinto in casa.

Oggi mi è piaciuto, in particolar modo, l’omaggio che il popolo rosa-nero ha reso a Franco Marchione, storico collaboratore del Palermo Calcio, una vita spesa a servizio del club della propria città, da poco scomparso.

Striscione esposto in curva nord per rendere omaggio a F. Marchione

Ora aspettiamo fiduciosi la partita di domenica prossima con l’ostico Corigliano Calcio, che oggi ha perso proprio con la nostra diretta inseguitrice.

Forza Palermo sempre e comunque.