Con Soni Ventorum prosegue la Stagione dell’Associazione Sollima

Nuovo appuntamento, domenica 24 maggio alle ore 18:15 presso l’Oratorio della Carità di San Pietro ai Crociferi di via Maqueda con la rassegna Concerti in uno scrigno d’arte, per un concerto che vedrà protagonista un ensemble tutto siciliano.

In occasione di questo nuovo incontro con la rassegna concertistica 2015 l’Associazione Filarmonica “E. Sollima” ospiterà l’esibizione dell’ensemble Soni Ventorum, gruppo ad organico variabile, fondato nel 1993 e diretto dal flautista Luigi Sollima, specializzato nell’esecuzione del repertorio contemporaneo che, partendo dal Novecento storico, si estende fino ad autori come Bryars, Reich, Glass, Riley e Piazzolla.

In occasione di questo appuntamento Soni Ventorum si presenterà in una formazione di soli strumenti a fiato che includerà i giovani talenti Francesca Seidita (oboe), Gabriele Sinforini (clarinetto), Alessandro Orlando (corno) e Sergio Lamia (fagotto). Ad aprire il concerto di domenica 24 sarà una composizione di di Franz Danzi, autore tedesco del periodo di transizione tra classicismo e romanticismo di cui ascolteremo il Quintetto n. 1 op. 56 in Sib maggiore, brano della seconda decade dell’Ottocento, per proseguire poi altre due composizioni di Paul Hindemith e Jacques Ibert. La seconda parte del programma includerà il Caprice en forme de valse di Paul Bonneau, composizione per sassofono che ascolteremo nell’esecuzione solistica di Ignazio Calderone, e Scaramouche di Darius Milhaud, una suite in tre tempi, originariamente concepita come opere didattica proposta in questa occasione in una trascrizione per di Don Stewart per sassofono e quintetto di fiati.

Vincitore di numerosi concorsi internazionali, l’ensemble Soni Ventorum ha effettuato tournée in Europa, Asia, Stati Uniti e Canada ed è stato ospite della Merkin Concert Hall di New York, della Gasson Hall di Boston, del Ravenna Festival, del Teatro San Carlo di Napoli, del Piccolo Regio di Torino, del Festival delle Cento Città di Irkytzk, del Corcoran Gallery of Art di Washington, della Chapelle Historique du Bon Pasteur di Montreal, dell’Istituzione Universitaria dei concerti di Roma, della Sagra Musicale Umbra, del Salone Internazionale della Musica di Torino, della Fondazione Teatro Massimo di Palermo, degli Amici della Musica di Palermo e degli Istituti Italiani di Cultura di New York, Colonia, Wolfsburg, Amburgo e Lubecca. Sue esecuzioni sono state trasmesse da RAI Radiotre, dalla Televisione Nazionale Russa, da RTÉ Ireland’s National Television and Radio, Radio Vaticana, WNYC di New York ed ha inciso per Agorà, Millennium/Fabbri Editore, Giungla Records/RTI Music di Milano. Su invito di Franco Battiato Soni Ventorum ha preso parte a Catania Musica – Estate’96 ed al Festival Il violino e la selce di Fano. Nel 1995, per la riapertura della Chiesa di S. Maria dello Spasimo a Palermo ha eseguito in prima assoluta Spasimo di Giovanni Sollima. Al Palladium di Palermo ha eseguito La medium e L’unicorno,la gorgona e la manticora di Giancarlo Menotti e nel 2000 ha registrato le musiche composte da Giovanni Sollima per il film di Marco Tullio Giordana I cento passi.

I biglietti del concerto € 10/6 (riduzioni under 26) saranno disponibili al botteghino. Prevendita circuioto Tickettando/TicketOne.

Informazioni: T. 338 7850919 – filarmonica.sollima@libero.it

WEB: facebook.com/filarmonicaeliodorosollima

Print Friendly, PDF & Email