Cinquanta e più modi per conoscere Palermo e la sua provincia.

Cinquanta iniziative in cinquanta giorni nel territorio della provincia di Palermo, questa l’estate proposta dall’Associazione “SiciliAntica” di Palermo e dagli altri presidi presenti nei territori di Bagheria, Caccamo, Campofelice di Roccella, Carini, Cefalù, Ciminna, Lercara Friddi, Roccapalumba, Santa Flavia, Sciara e Termini Imerese. L’iniziativa, già partita il 21 luglio scorso e che si concluderà il 6 settembre prossimo, offre ai partecipanti, in certi casi e a secondo il programma a numero chiuso, tra visite guidate, musica, conversazioni, mostre e libri, un approfondimento del poliedrico territorio di Palermo e della sua provincia. Tra le prossime iniziative in calendario, il 13 e 16 agosto, escursione guidata pomeridiana al percorso archeologico subacqueo di Santa Flavia, obbligata la prenotazione, e un’osservazione notturna dei cieli dall’Eremo di San Felice (Caccamo) tra musica e cultura, a partire dalle ore 24:00 ed a cura dell’Associazione Amici di S. Felice. Altre escursioni notturne si terranno a Campofelice di Roccella (12-17-20 e 22 agosto) al Castello, a Palermo, il 18, alla Grotta Molara (in collaborazione con i Gruppi di Ricerca Ecologica), a Sciara alle Mura pregne con la visita guidata al Dolmen e alle mura megalitiche, il 4 settembre. Tra le escursione pomeridiane è di particolare interesse la visita al Museo archeologico industriale delle ferrovie di Roccapalumba (il 5 settembre) e quella al Faro di Cefalù, il 21 agosto alle ore 18:30. Tra gli appuntamenti riguardanti il mare e presentazione di libri: la veleggiata da Termini a Solanto, il 31 agosto, tra le torri e i castelli della costa (in collaborazione con il Vela Club) e “Cruillas, storia e memorie di una antica borgata” di F. Giuffrè, il 2 settembre a Palermo. Mostre sono previste invece a Roccapalumba “Istantanee su un mondo vicino e sconosciuto”, Termini Imerese “La storia che corre sui binari” e, inoltre, alcune conversazione a  Termini Imerese (“Cuore e passioni nell’antica Roma”) ed a Cefalù (“I fari in Sicilia”). Da ricordare inoltre a Campofelice di Roccella il 26 agosto ore 21:00, “Neviere e nevaioli nelle Madonie” con degustazione di gelato artigianale; a Lercara Friddi, il 27 agosto, visita nei luoghi dello zolfo. Infine, per gli amanti della fotografia e a Termini Imerese, il 29 agosto, a partire da mezzanotte, “La Notte della fotografia, scatti in una città che dorme”. Ancora fotografia, libro, conversazione e visita il 23 e il 24 agosto a Ciminna con la manifestazione: La Donnafugata de “Il Gattopardo” cinquant’anni dopo, un libro, una mostra con 300 foto, la visita ai luoghi del set e il pranzo raccontato nel romanzo di Tomasi di Lampedusa, il paese ricorderà il capolavoro di Luchino Visconti. Iniziativa poi il 3 settembre a Palermo per ricordare il Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, , con: “Cento giorni a Palermo” trent’anni dopo. La lunga serie di eventi, infine, si concluderà sabato 6 settembre nel suggestivo castello della Roccella di Campofelice con la “Notte di SiciliAntica”. Per informazioni e prenotazioni: 091.8112571 oppure 346.8241076