Ciak si gira! Giovani a Villa Palagonia con un cortometraggio per promuovere il turismo

Bagheria 03.04.2017 – Si accendono i riflettori su Villa Palagonia, protagonista indiscussa di un cortometraggio, che vede coinvolti per la sua realizzazione un gruppo di giovani bagheresi. Circa venticinque minuti per dare vita ad una sorta di “Bella e la Bestia 2.0”,  con una trama dagli sviluppi inaspettati e con una location unica.

Villa Palagonia (ph. Sammartano)

Il cortometraggio “Palagonia”, nato dal desiderio di un gruppo di ragazzi di mettersi in gioco per promuovere il turismo nel proprio territorio e far conoscere maggiormente uno dei monumenti più caratteristi della Sicilia, racchiude nella sua storia tutte le bellezze e particolarità, che contraddistinguono la nota “villa dei mostri”. Tra queste, impossibile non segnalare all’esterno le inconfondibili statue in “pietra tufacea d’Aspra”, con animali fantastici, figure antropomorfe, statue di dame, cavalieri, musicisti e caricature varie, mentre all’interno la suggestiva “sala degli specchi” con finissimi marmi, vetri colorati ed altorilievi marmorei.

«Bagheria, le sue ville e le sue leggende sono e rimangano il fulcro del nostro lavoro, palcoscenico di una tematica sociale osservata sotto la lente dell’immaginazione. – ha spiegato Gialunca Sammartano uno degli ideatori – L’idea di partenza è chiaramente quella di valorizzare il nostro territorio, cominciando proprio da ciò che questo offre. Questa volta ci siamo soffermati su Villa Palagonia, una delle ville più apprezzate e più belle della nostra città, sia per la sua valenza artistica che la sua importanza storica».

“Corto -Palagonia” (ph. Sammartano)

Dopo  lo spot di presentazione del Museo Guttuso, lanciato online nel dicembre scorso per celebrare la riapertura di Villa Cattolica, Gianluca Sammartano riunisce, insieme ad Alessandro Siragusa, una squadra di giovani, accomunati dalla voglia di investire tempo e passione nella promozione turistica di Bagheria, proponendo  parallelamente, attraverso una suggestiva ed avvolgente storia di finzione, anche tematiche di carattere sociale.  «Non appena Alessandro Siragusa ed io abbiamo messo in campo questa idea del cortometraggio, si sono ben presto uniti a questo lavoro altri ragazzi  – ha aggiunto Sammartano -. Si tratta comunque di un progetto a titolo gratuito, che affronta un tema di carattere sociale, al giorno d’oggi, dal mio punto di vista,  poco messo in luce. Per adesso non sveliamo i  dettagli, ma ci stiamo impegnando attivamente, spinti dall’idea di potere girare delle scene all’interno di un’ambientazione meravigliosa come quella di Villa Palagonia. Considerate le riprese e il montaggio, tutto si concluderà tra circa due mesi».

Cortometraggio “Palagonia”
Regia e sceneggiatura: Gianluca Sammartano e Alessandro Siragusa
Operatori di ripresa: Alessandro Marzullo e Nicolò Ferdico
Attori: Gianluca Sammartano, Deborah Lo Piccolo, Marie Urzì