Celebrazioni della Santuzza, orari e bus per raggiungere Monte Pellegrino

Santuario di Santa Rosalia a Monte Pellegrino

In occasione delle celebrazioni al Santuario di Santa Rosalia, l’Amat potenzierà per tutto il mese di settembre il servizio della linea 812 con complessive 5 vetture.

Le corse saranno effettuate dalle 5,40 (prima partenza da piazza Don Sturzo) alle 21,25 (ultima partenza da Monte Pellegrino), con
frequenza ogni 23 minuti.

Inoltre, è previsto il servizio integrativo con ulteriori vetture
(servizio Falde 1 e Falde 2), a normale tariffa (1,40 euro – 90
minuti), nei giorni 3, 4, 7, 8, 14, 15, 21, 22, 28 e 29 settembre, per
il collegamento dalle Falde al Santuario:

3 e 7 settembre (Falde 2): 12 vetture, dalle 13,30 (prima partenza
dalle Falde) alle 06,10 del mattino successivo (ultima partenza da
Monte Pellegrino), con frequenza ogni 8 minuti;

4 e 8 settembre (Falde 1): 12 vetture, dalle 05,30 (prima partenza
dalle Falde) alle 22,10, con frequenza ogni 8 minuti, e ulteriori 3
vetture, con frequenza ogni 30 minuti che assicureranno il servizio
fino alle 24 (ultima partenza da Monte Pellegrino;

14, 15, 21, 22, 28 e 29 settembre (Falde 1): 3 vetture, dalle 15,50
(prima partenza dalle Falde) alle 24 (ultima partenza da Monte
Pellegrino), con frequenza 32 minuti.

Saranno inoltre attivate due postazioni per la vendita dei biglietti
Amat in località Falde (largo Antonio Sellerio) e Spianata antistante
la scalinata del Santuario.

I bus 812 del servizio integrativo in partenza da largo Antonio
Sellerio (Falde) percorreranno la via Pietro Bonanno in direzione del
Santuario ed effettueranno la fermata nella spianata antistante la
Sacra Grotta. I bus proseguiranno per via Padre Giordano Cascini fino al belvedere E. De Filippo, dove sarà effettuata inversione di marcia per il ritorno in città. In partenza dal belvedere percorreranno via Padre Giordano Cascini, fermata antistante la Sacra Grotta, via Bonanno, via Martin Luther King, via Sadat, piazza Generale Cascino. Successivamente, le vetture del servizio integrativo svolteranno a sinistra per via Rabin ed effettueranno la sosta al capolinea di largo Antonio Sellerio (Falde), mentre le vetture della linea 812 proseguiranno fino a piazza Don Sturzo.

***

Nei giorni scorsi, l’azienda di trasporto pubblico di Palermo, ha annunciato un’altra novità: dal primo settembre, il Car Sharing dell’Amat, il servizio di auto condivise tra più utenti, sbarcherà a Castelvetrano con otto auto ibride o elettriche e stalli parcheggio in città, a Selinunte e a Triscina. Il Car Sharing dell’Amat, sarà sempre sotto il marchio “amiGo”.

Il servizio sarà in sperimentazione per ventiquattro mesi, successivamente, alle otto auto messe a disposizione all’inizio del servizio se ne aggiungeranno altre 16, che serviranno a introdurre l’utilizzo in modalità flusso libero, cioè senza vincoli di prenotazione. 

AmiGo car Sharing di Amat prevede nuove funzionalità: una nuova App (per Android e iOS) che consente, in modo più rapido, l’accesso al noleggio delle auto con apertura porte direttamente via smartphone, l’iscrizione e il pagamento on line.

Il servizio si sta espandendo in diverse zone della Sicilia. Attualmente è attivo nelle seguenti località: Palermo, Trapani, Alcamo, Castellammare del Golfo, Scopello (stagionale), Monreale, Enna, aeroporti di Palermo e Trapani.

Tutte le info sui siti web amigosharing.it e carsharingpalermo.it


Print Friendly, PDF & Email