Capodanno 2020: salta piazza Castelnuovo. Avviate le procedure per le proposte artistiche nelle due nuove aree

Ecco come candidarsi per le due manifestazioni di Capodanno 2019-2020 a Palermo. Pubblicata sul sito del Comune anche la manifestazione d'interesse per gli eventi Natale 2019

capodanno
Brindisi di Capodanno - eventi a Palermo

L’Amministrazione Comunale di Palermo sta avviando un’indagine di mercato a scopo esplorativo, e non vincolante, per favorire la consultazione di un maggior numero di operatori del settore, per festeggiare il Capodanno 2019/2020 attraverso la realizzazione di due distinte manifestazioni, di cui una principale relativa alla data del 31 dicembre.

Gli spazi pubblici individuati sarebbero:
Piazza Giulio Cesare, nella parte compresa tra la villetta e l’ingresso monumentale di via Roma (manifestazione principale);
Via Barisano da Trani, nello slargo antistante l’I.C.S. Giuliana Saladino, nel quartiere Cep.

Ciascun operatore economico del settore dovrà presentare una proposta artistica riguardante entrambe le manifestazioni e, per ciascun evento, dovrà fornire un pacchetto unico comprendente i servizi indispensabili e strettamente complementari alla sua realizzazione.

Le proposte dovranno pervenire all’indirizzo di posta elettronica certificata: settorecultura@cert.comune.palermo.it entro e non oltre le ore 12 del 30 novembre 2019, contenendo le seguenti specificazioni:

  1. Nomi degli artisti che si esibiranno nel corso delle due manifestazioni e relative dichiarazioni di atto notorio di esclusività di zona.
  2. Piano dei servizi, poichè l’organizzatore delle manifestazioni dovrà fornire e curare, per ogni singolo evento, i seguenti aspetti tecnici necessari al corretto svolgimento dello stesso, intendendosi che tale elencazione non considera in alcun modo le prescrizioni che potranno essere richieste successivamente dalle Autorità di P.S ovvero:

a) Tecnico altamente specializzato per la progettazione tecnica delle aree spettacolo, presentazione degli elaborati tecnici, compreso il piano di gestione delle emergenze e il piano sanitario, in tutti gli Enti tutori, per ottenere l’agibilità presso la CPVLPS.
b) Direttore dei lavori e responsabile sicurezza per il cantiere temporaneo (per montaggi, spettacoli e smontaggi).
c) Approntamento palco (della superficie minima di mq 200), layer con torri e copertura.
d) Impianto audio e luci e backline, tecnici di supporto per prova generale e concerti.
e) Generatore di corrente di potenza adeguata per i giorni di prove e dei concerti.
f) Pagoda di copertura aree tecniche.
g) Ledwall di mq 40 minimo da installare sul palco o in posizionamento da concordare, per la trasmissione di contributi degli sponsor degli eventi e la relativa diretta.
h) 13 bagni chimici di cui 3 per disabili, comunque nella quantità imposta dalla C.P.V.L.P.S.
i) Transenne antipanico fronte palco, nelle aree di filtro o da interdire, nei varchi in accesso e uscita dell’area spettacolo, secondo il piano di emergenza e i relativi elaborati grafici.
j) Transenne CETA.
k) Personale di security e vigilanza, secondo il piano di emergenza e i relativi elaborati nella misura dettata dalla C.P.V.L.P.S.
l) Operatori di carico e scarico attrezzature tecniche e runner.
m) Conferenza stampa da concordare con il Comune.
n) Personale medico e paramedico con almeno 3 ambulanze di rianimazione per il pubblico, nella quantità che sarà imposta dalla C.P.V.L.P.S. nel corso del sopralluogo.
o) Assicurazione infortuni e RC sulle strutture installate per l’esecuzione dei concerti.
p) Servizio antincendio con mezzi e personale dedicato, secondo il piano di emergenza e i relativi elaborati e comunque nella misura che sarà imposta dalla C.P.V.L.P.S.
q) Ogni altro onere imposto dalla C.P.V.L.P.S. per lo svolgimento della manifestazione.
r) Oneri S.I.A.E.
s) Cachet degli artisti impegnati.
t) Spese di viaggio, trasferimento, vitto e alloggio degli artisti impegnati.
u) Ogni altro onere per la realizzazione della manifestazione.

  1. Il costo con il dettaglio delle singole voci (dal punto a al punto u), oltre I.V.A., per la realizzazione delle due manifestazioni di Capodanno 2019/2020 da eseguirsi in data 31 dicembre 2019; tale costo non dovrà superare l’importo complessivo di € 250.000,00, I.V.A. inclusa, per entrambe le manifestazioni considerate.

La valutazione e la scelta, sotto il profilo artistico delle proposte, in esclusiva per la Città di Palermo, sarà effettuata dall’Amministrazione Comunale. Con il presente Avviso non è indetta alcuna procedura concorsuale, e non sono previste graduatorie di merito o attribuzioni di punteggi, atteso che le prestazioni richieste sono di natura artistica e quindi, uniche e infungibili, come tali inidonee ad essere oggetto di procedure comparative e rientranti tra i servizi di cui all’art. 63, comma 2, lettera b), punto 1) del D. Lgs. n. 50/2016 e ss.mm. e ii. (Codice dei Contratti Pubblici).

L’Avviso al seguente link del sito istituzionale del comune di Palermo:

https://www.comune.palermo.it/noticext.php?cat=4&id=25399

Manifestazione d’interesse per gli eventi Natale 2019

E’ stata pubblicata sul sito del comune di Palermo la manifestazione d’interesse per la realizzazione di iniziative culturali ed eventi per le Festività Natalizie 2019. L’Amministrazione intende offrire alla cittadinanza un programma di eventi culturali, al fine di animare e vivacizzare le vie cittadine, dal centro alle periferie, interessando tutto il territorio comunale, nel periodo compreso tra il 20 dicembre 2019 e il 6 gennaio 2020.

Possono presentare istanza di partecipazione gli operatori culturali, formalmente costituiti, (enti, istituzioni, associazioni e organismi di promozione culturale in genere) che dimostrino di trovarsi in corso di attività, costituite da almeno due anni, e con una comprovata esperienza. Ciascuna associazione potrà proporre un solo progetto.

Le proposte, presentate in plico chiuso in tutti i lembi, pena l’esclusione, dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12 del  5 dicembre 2019 secondo le seguenti modalità:

– Consegnate a mano al protocollo dell‘Area della Cultura, Palazzo Ziino, via Dante 53 – Palermo (farà fede la data del timbro di ricevimento dell’Ufficio protocollo del Comune di Palermo);

– tramite raccomandata a/r all’Area della Cultura, Palazzo Ziino, Via Dante 53 – 90141 –Palermo, pervenute entro le ore 12 del 5 dicembre 2019, pertanto non farà fede il timbro postale.

Il plico dovrà riportare all’esterno, con esattezza, ai fini di una corretta protocollazione, la dicitura Partecipazione all’Avviso Pubblico esplorativo –Manifestazione di interesse per la realizzazione di iniziative culturali ed eventi per le Festività Natalizie 2019 con l’indicazione del nome del soggetto proponente, sede legale e il codice fiscale dello stesso. Dovrà essere indicato altresì la tipologia del luogo di svolgimento secondo quanto previsto all’art. 5.

Per ulteriori informazioni sarà possibile telefonare o inviare mail all’Area delle Culture del Comune di Palermo: cultura@comune.palermo.it | 091/740.7790/92 |091/740.7807

Responsabile del Procedimento: D.ssa Daniela Prinzivalli

Allegati disponibili al link:

https://www.comune.palermo.it/noticext.php?cat=2&id=25523

Print Friendly, PDF & Email