martedì, 30 Novembre 2021
spot_img
HomesportCanottieri Telimar, Emanuele Gaetani Liseo e Tokyo 202ONE

Canottieri Telimar, Emanuele Gaetani Liseo e Tokyo 202ONE

Il sogno Olimpico continua per la Canottieri TeLiMarEmanuele Gaetani Liseo, convocato in maglia Azzurra alla regata di qualificazione di Lucerna, ha davanti a sé l’ultimo ostacolo che lo separa dalla partecipazione alle Olimpiadi di Tokyo 202ONE. Il 31 maggio, infatti, l’alfiere del Club dell’Addaura sarà impegnato a Sabaudia in una regata selettiva a cui parteciperanno altri 9 atleti e dalla quale verranno individuati i due migliori vogatori da integrare come riserva del gruppo di punta in preparazione dei Giochi di luglio.
 
Gaetani Liseo, per l’occasione, farà coppia nel Due Senza con Cesare Gabbia, della Marina Militare.
 
Inoltre, dei 5 equipaggi che si daranno battaglia sulle acque del lago laziale, verranno scelte le migliori 4 coppie che comporranno l’Otto alla Coppa del Mondo di Sabaudia, in programma il 4-6 giugno, e che diventeranno anche parte della rosa che avrà l’obiettivo di continuare la costruzione del cosiddetto “Otto – Next Generation” che parteciperà ad ottobre al Mondiale di Shanghai 2021.
 
Inizia a concretizzarsi, così, il ricambio generazionale che porterà l’Italremo a rinnovarsi quasi completamente da qui alle prossime Olimpiadi, quelle di Parigi 2024, che restano l’obiettivo principale per il TeLiMar.
 
Missione quasi impossibile per il Circolo palermitano riuscire a partecipare già a Tokyo, considerando anche il fatto che, come da regolamento, la squadra di punta Azzurra ha qualificato a Linz 2019 un solo posto come riserva del gruppo. Quindi, in realtà uno solo dei due vogatori vincitori della regata in Due Senza del 31 maggio sarà la riserva ufficiale. La scelta su chi dei due vogatori sarà convocato dal Direttore Tecnico Francesco Cattaneo dipenderà dalla duttilità dei due vogatori coinvolti e dalla bordata su cui il vogatore riserva del gruppo coppia sarà più specializzato. Tuttavia, nulla è ancora scritto e tutto è possibile.
 
Nel frattempo, la Canottieri TeLiMar sarà impegnata questo week-end anche sulle acque del lago di Poma per la terza regata regionale che vedrà la partecipazione di oltre 360 atleti fisici e circa 600 atleti gara, che si daranno battaglia per conquistare i titoli di campioni siciliani. Obiettivo per il Club del Presidente Marcello Giliberti sarà consolidare i 25 Ori dello scorso appuntamento: in acqua, diversi equipaggi in preparazione per i Campionati Italiani, tra cui il Quattro di Coppia Femminile Senior con Elena Armeli, Violante Lama, Giorgia Pecoraro, Elena Dragotto; Alessandro Durante e Gianluca Cassarà nel Doppio; Beatrice Schillaci nel Singolo.

CORRELATI

Ultimi inseriti