lunedì, 17 Gennaio 2022
spot_img
HomesportCanottieri TeLiMar: arriva la pluri-Campionessa del Mondo Giorgia Lo Bue

Canottieri TeLiMar: arriva la pluri-Campionessa del Mondo Giorgia Lo Bue

Grande riorganizzazione in casa Canottieri TeLiMar. Dopo il saluto ai tecnici Andrea De Simone, Leonardo Vasile ed Elena Armeli, che il Club dell’Addaura ringrazia per l’impegno profuso negli ultimi anni, ed aver già da ottobre coinvolto il Tecnico italo-rumeno Jonut Vladut Brinza, ingaggio importante, quello di Giorgia Lo Bue, cinque volte Campionessa del Mondo, che abbraccia il progetto TeLiMar coordinato dal Direttore Tecnico Marco Costantini e finalizzato alla proiezione dei giovani del vivaio verso l’attività agonistica di vertice.

LE DICHIARAZIONI
 
Il Presidente Marcello Giliberti: «Ritenuto concluso a fine settembre il ciclo diretto da Marco, affiancato da Andrea, Leonardo ed Elena, che abbiamo valorizzato come tecnici e messi in condizione di portare avanti quotidianamente un’attività di ampio respiro, ben strutturata sotto ogni profilo, abbiamo avviato un nuovo ciclo con Ionut, ed ora con Giorgia, sportiva che abbiamo sempre stimato per la serietà e determinazione con le quali ha approcciato all’attività agonistica. Questo approccio severo le ha consentito, insieme alla sorella Serena ed al nostro ex atleta Luca Moncada di scrivere la storia degli ultimi trent’anni del canottaggio siciliano. Non appena ho appreso che Giorgia non aveva rinnovato l’accordo con il Lauria, l’ho contattata. Ci siamo trovati subito in perfetta sintonia e siamo riusciti in un paio di giorni a perfezionare un accordo biennale, che darà ancora maggiore forza ai nostri programmi finalizzati alla valorizzazione del nostro vivaio. Credo che già nell’immediato Giorgia, che inzierà ad inizio anno nuovo, sarà in grado di trasferire la sua straordinaria esperienza al alcune nostre talentuose atlete cadette, che nel giro di un paio di anni potranno a mio avviso aspirare ad entrare come azzurrine in squadra nazionale. Con Giorgia parliamo la stessa lingua, quindi credo proprio che avremo modo di fare molto bene insieme».
 
Giorgia Lo Bue: «Dopo aver dedicato la maggior parte della mia vita al canottaggio da atleta, ho iniziato il mio percorso da allenatrice affiancando al Lauria Luca Moncada, da cui ho imparato tanto. Ho compreso che il punto di vista di un atleta e quello di un tecnico sono spesso distanti e ho acquisito, così, un occhio da allenatrice. Adesso, facendo tesoro di tutto ciò, ho deciso di unirmi ad una delle più storiche e forti squadre del canottaggio siciliano, in cerca di nuove sfide e nuovi stimoli che mi permettano di lavorare insieme a questa nuova grande squadra, da cui sono sicura di poter continuare ad imparare ed a cui spero di riuscire a trasmettere il mio personale approccio».

CORRELATI

Ultimi inseriti