sabato, 27 Novembre 2021
spot_img
HomesportCanottaggio, la Canottieri TeLiMar alla seconda regata regionale

Canottaggio, la Canottieri TeLiMar alla seconda regata regionale

Week-end di gare casalinghe per la Canottieri TeLiMar, che domenica 25 aprile sarà impegnata sulle acque del lago di Poma per la seconda regata regionale.
 
Il Club dell’Addaura, reduce da un fine settimana intenso, tra l’impegno del suo alfiere Emanuele Gaetani Liseo, doppio Argento nel quattro senza al 35° Memorial Paolo d’Aloja a Piediluco, e la 19° edizione degli Internazionali Indoor di Roma, con ben 32 medaglie conquistate, arriverà sul lago di Partinico al gran completo.
 
In gara tutte le categorie, dagli Allievi ai Master, con 16 Società partecipanti e 436 atleti iscritti per la regata che sarà come di consueto selettiva per la partecipazione al Secondo Meeting Nazionale di Piediluco e sarà preceduta sabato dal raduno Allievi e Cadetti per la formazione delle rappresentative regionali.
 
Il TeLiMar porterà i suoi migliori vogatori in tutte le categorie. Obiettivo: mantenere la leadership regionale per numero di medaglie e di vittorie. In acqua, dunque, lo Staff Tecnico composto da Marco Costantini, Leonardo Vasile, Elena Armeli e  (i due omonimi) Andrea De Simone schiererà equipaggi di prim’ordine anche in vista del meeting di Piediluco di metà maggio, così come per le categorie giovanili, che a maggio saranno a Sabaudia per il secondo Meeting dedicato alle Società. Quindi a Poma, occhi puntati su tutti gli atleti che hanno ben figurato a marzo e che proveranno a confermare il loro ottimo stato di forma.
 
Intanto, grande risultato per il Club del Presidente Marcello Giliberti anche sul fronte indoor, agli C2 Open Rowerg Championships, che si sono svolti quest’anno in modalità virtuale e hanno visto la partecipazione di oltre 600 atleti da tutto il mondo, che si sono sfidati a distanza su 500 mt, 1000 mt, 1500 mt, e 2000 metri: al TeLiMar 11 Ori, 13 Argenti, 8 Bronzi e diversi piazzamenti:
 
Oro per: Carla Molfettini (Allievi B1 500mt), Nicolò Caltabellotta (Ragazzi 200mt), Elena Armeli (Senior 2000 mt), Giorgia Pecoraro (Pesi Leggeri 200mt), Isabella D’Agostino (Allievi C 500mt), Elena Dragotto (Master 500mt), Alessandro Aiello (PR3, 500mt), Valeria Galioto (Special 2 minuti), Andrea Maria Santoro (Special 2 min.), Nina Shines (Cadetti 500mt), Luana La Monica (Senior 500mt);
 
Argento per: Alessio Mandalà (Allievi B2 500mt), Mario Edoardo Castiglia (Allievi B2 500mt), Francesco Iraggi (Allievi C 500mt), Lorenzo Fundarò (Allievi C 1000mt), Noa Tajana (Cadetti 1000mt), Flavio D’Acquisto (Cadetti 1500mt), Edoardo Massa (Ragazzi 2000mt), Blasco Rizzuto (Master 40-49 500mt), Alessandro Durante (Pesi Leggeri 2000mt), Riccardo Venturella (PR3 500mt), Teresa Lo Giudice (Special 2 min), Lucia La Fiora (Ragazzi 500mt), Martina Mortillaro (Senior 500mt);
 
Bronzo per: Francesco Bonura (Allievi B1 500mt), Caterina Piredda (Allievi C 500mt), Marco Vallone (Ragazzi 2000mt), Jessica Mamone (Master 500mt), Vittorio Lo Giudice (PR3 500mt), Francesco Lo Cicero (Special 2min), Mario Battistiol (Ragazzi 500mt), Ionut Brinza (Senior 500mt).

CORRELATI

Ultimi inseriti