sabato, 27 Novembre 2021
spot_img
HomesportCanottaggio, il TeLiMar chiude bene il 2° Meeting Nazionale a Piediluco

Canottaggio, il TeLiMar chiude bene il 2° Meeting Nazionale a Piediluco

Si chiude bene il secondo meeting Nazionale di Piediluco per la Canottieri TeLiMar.

Il Club dell’Addaura, infatti, porta a casa due buone finali A nelle due specialità selettive del Singolo Femminile Senior con Elena Armeli e del Doppio Maschile Junior con Pietro Alioto e Tancredi Palumbo.

E, poi, ancora due preziose medaglie: l’argento di Elena Armeli nel Quattro di Coppia Femminile Senior nell’equipaggio misto dell’Elpis Genova e l’oro nell’Otto Junior Maschile, ammiraglia del canottaggio, con a capovoga Pietro Alioto seguito a due da Tancredi Palumbo, che si è imposto su tutti gli altri equipaggi italiani grazie al prezioso apporto dei compagni di barca del Lauria e della Canottieri Palermo. Storico risultato, quest’ultimo, per un equipaggio misto palermitano.

Altro risultato di grande rilievo è stato registrato da Mirko Cardella. L’Alfiere di casa TeLiMar, in prestito quest’anno al Saturnia di Trieste, ha guadagnato un argento nella specialità selettiva del Due Senza Under 23 con il compagno della canottieri Lario e un fantastico oro nel Quattro Senza Under 23. Stesso discorso vale per Gianluca Cassarà, trasferitosi quest’anno a Pavia per proseguire gli studi all’interno del College Universitario della FederCanottaggio: oro per lui con il Cus Pavia nel Quattro di Coppia Pesi Leggeri.

CORRELATI

Ultimi inseriti