Canottaggio, il TeLiMar all’Idroscalo di Milano per il Festival dei Giovani

Il Club dell’Addaura è la rappresentativa siciliana più numerosa alla regata intitolata a Gian Antonio Romanini

TeLiMar_team_Canottaggio

Sarà una festa all’Idroscalo di Milano questo week-end per la Canottieri TeLiMar che con il suo team parteciperà alla trentesima edizione del Festival dei Giovani.

Intitolata quest’anno a Gian Antonio Romanini, presidente onorario della Federazione Italiana Canottaggio scomparso nel 2018 e ideatore di questa manifestazione, l’edizione 2019 sarà la prima senza il suo fondatore, che l’aveva creata con l’obiettivo di trasmettere la passione per questa antica e nobile disciplina alle nuove generazioni.

È record di partecipanti: saranno 1926 gli atleti provenienti da tutta Italia che si sfideranno sulle acque dell’Idroscalo di Milano per aggiudicarsi il più importante titolo nazionale dedicato ai giovani, 128 le società in gara, per un totale di 3422 barche.

Il TeLiMar, da sempre attento al settore giovanile, quest’anno in fase di ricambio generazionale punta ancora di più a mettersi in mostra in questa importante regata: saranno 96 i canottieri del Club dell’Addaura schierati in 50 equipaggi dal capo allenatore Marco Costantini, a conferma dell’ottimo lavoro svolto in fase di preparazione.

Le gare saranno trasmesse in diretta streaming sulla pagina Facebook della FederCanottaggio.

Print Friendly, PDF & Email