Calcio. Presentato oggi il neo acquisto rosanero il fantasista brasiliano Matheus Cassini

Matheus Cassini - foto Ninni Ricotta
Matheus Cassini
A sx Caroline, la fidanzata di Matheus Cassini, e Fernanda, la mamma del calciatore - foto Ninni Ricotta
A sx Caroline, la fidanzata di Matheus Cassini, e Fernanda, la mamma del calciatore – foto Ninni Ricotta

Non capita tutti i giorni di assistere ad una conferenza stampa di presentazione di un giocatore della massima serie e trovare, mischiata tra gli addetti ai lavori, la mamma del giocatore quasi a voler proteggere il figlio dalle “grinfie” della stampa. È accaduto oggi alla presentazione, nella sala stampa del “Renzo Barbera”, del neo acquisto del Palermo il fantasista Matheus Cassini dove tra i giornalisti c’era la mamma Fernanda e anche la giovane fidanzata Caroline.

Ma il 19enne brasiliano non ha avuto bisogno di alcuna protezione. È apparso spigliato e deciso; ha risposto senza alcun timore alle domande ed ha espresso il suo più grande desiderio: giocare sin dalla prima partita.

Matheus Cassini - foto Ninni Ricotta
Matheus Cassini

Matheus, considerato uno dei giocatori più talentuosi e promettenti del Sud America, è approdato al Palermo dopo avere giocato nel Corinthians e avere contribuito a fare alzare alla propria squadra la coppa nel torneo “Copinha”, dedicato agli under 20 brasiliani segnando 5 gol in 7 partite.

Il ragazzo, sin dalle prime battute, ha dimostrato di avere un carattere forte rispondendo, per nulla imbarazzato, alla domanda se si sente il futuro Dybala: “Rispetto Paulo e lo reputo un eccellente giocatore ma io sono Matheus Cassini e voglio essere valutato per il mio gioco.”

Matheus Cassini - foto Ninni Ricotta
Matheus Cassini

Cassini ha svelato che tre club erano interessati al suo trasferimento ma quando ha saputo delle intenzioni del Palermo non ha avuto dubbi: “A diciannove anni c’è tanto da imparare e credo che il Palermo sia un ottimo punto di partenza”.

“Giocare con la maglia numero 9 o 10 non è importante – ha dichiarato il mancino brasiliano – l’importante è giocare bene e quando c’è bisogno dare una mano ai compagni. La mia migliore qualità? La velocità e il dribbling”.

Cassini è soddisfatto dall’accoglienza calorosa ricevuta dai tifosi rosanereo sin dall’arrivo a Palermo per le visite mediche e spera di entrare nei cuori dei palermitani come giocatore ma soprattutto come persona. “Non posso assicurare che farò dei gol ma posso assicurare che farò del mio meglio per la squadra.”

Matheus Cassini tifosiC’è stato anche chi ha azzardato un paragone con Messi: “Sono lusingato ma credo che il confronto non sia giusto. Messi è un grandissimo giocatore e quello che posso augurarmi è fare bene come lui”.

Durante la conferenza la società ha comunicato che la campagna abbonamenti è iniziata sotto buoni auspici facendo registrare nel primo giorno quota 500 abbonamenti rinnovati.

Alle 16,30 Cassini ha incontrato i tifosi rosanero allo Store Ufficiale di via Maqueda 397 dove ha firmato autografi.

 

Print Friendly, PDF & Email