Calcio femminile. Il nuovo Palermo calcio tessererà le atlete della Ludos

L'11 iniziale della Ludos Palermo contro il Pescara

“Per il calcio femminile siciliano è un grande passo avanti”. Con queste parole, Cinzia Valenti, la presidente della Ludos Palermo, la squadra di calcio femminile del capoluogo, ha espresso grande soddisfazione per l’inizio della collaborazione con il nuovo Palermo calcio di Mirri e Di Piazza.

“Dopo tanti anni di mancate risposte da parte della presidenza Zamparini, nei prossimi giorni si espliciterà quanto abbiamo già discusso con i vertici di Hera Hora”.

Secondo le indicazioni della FIGC e quelle contenute nell’avviso pubblico del sindaco Orlando “In forza di tale accordo, la nuova società – previa costituzione al proprio interno del settore calcio femminile – tessererà le calciatrici della Ludos per il raggiungimento dei migliori traguardi sportivi”.

La Ludos vanta due partecipazioni alla Serie A nelle stagioni 2001-2002 e 2002-2003. La scorsa stagione, 2018-2019, ha militato nel campionato di Serie C.

L’accordo prevede, che la nuova società istituisca quattro squadre femminili: una prima squadra e tre giovanili (allieve, giovanissime, esordienti). Tutte le squadre saranno coordinate da un unico responsabile tecnico.

Print Friendly, PDF & Email