Calcio femminile. Buona la prima della Ludos che travolge 9-0 la Don Carlo

ludos_prima_campionatoInizia alla grande il campionato di C delle ragazze palermitane della Ludos che con un secco 9-0 hanno travolto il Don Carlo a Misilmeri. Nuovo mister e nuova squadra per una nuova avventura che la squadra femminile della Ludos Palermo ha intrapreso domenica 13 con la prima di campionato.

Per le giovani palermitane altro anno di rincorsa per risalire in B, serie che fino lo scorso anno avevano combattuto e mantenuto. Infatti, la discesa in serie C per la l’unica squadra di calcio femminile palermitana, che nel corso di 28 anni di attività ha militato anche nei campionati di massima serie, è stata una scelta “forzata” causa difficoltà economiche indipendenti dalla società che hanno portato alla rinuncia al campionato di serie B, nonostante sia stata ampiamente meritata sul campo.

Ottimo lavoro di preparazione di mister Moschiera che ha schierato in campo veterane e nuove leve. Nei primi minuti, tante le occasioni da gol mancate. Ma la prima segnatura, su rigore, non tarda ad arrivare. Al 9′ la Buttacavoli mette a segno il primo gol in campionato ma anche il primo di uno splendido poker in partita.

La Ludos ha il pieno possesso di palla e di campo e solo dopo 11 minuti, al 20′ la Buttacavoli mette a segno il secondo gol. A seguire trovano la rete la Giaimo al 25′, la Buttacavoli al 29′, e la  Campo al 33′. Così, quando l’arbitro fischia la fine del primo tempo la Ludos entra negli spogliatoi con un 5-0 che toglie alle avversarie qualunque pensiero di rimonta. Ma non è finita, le ragazze palermitane non si cullano sugli allori e scendono in campo nel secondo tempo ancora più aggressive, grazie anche al risultato ottenuto nella prima metà di gioco.

Bastano solo 13 minuti della ripresa e la Ludos va a rete con la  Bommarito. A seguire al 18′ Buttacavoli, al 26′ La Cavera e al 43′ chiude le segnature la Pomara.

“I complimenti –  fa sapere la società palermitana – vanno estesi anche alle giocatrici che non hanno giocato o segnato per l’impegno e la vigoria con la quale hanno affrontato la gara di esordio dopo tre lunghi mesi di preparazione atletico-tecnica in attesa che il campionato avesse iniziò. Una menzione particolare – continua la società – va alle  ‘veterane’ che hanno dimostrato attaccamento alla maglia, nonostante la discesa di serie, e messo a disposizione delle giovani compagne il loro sostegno e la loro esperienza nei campionati di serie B nazionale”.

La classifica vede la Ludos insieme alla Sporting Trecastagni in testa a 3 punti seguite dalla Folgore, Paceco 1976, Acese e Don Carlo a 0 punti.

Appuntamento, quindi,  per la prossima partita che vedrà schierata, in casa, la Ludos Palermo con la rivale storica dell’Acese

 

Squadre in campo:

Ludos Palermo: Di Sclafani, Bagnasco,La Cavera, Bommarito, Todaro, Campo,Buttacavoli,Giaimo,Pomara,Intravaia,Riccobono,La Mattina,Mancuso,Messina,Priolo

Don Carlo Misilmeri: Lombardo,Rizzo,Mastropaolo,Calandrino,Ocello,Venturella,Basile,Urso,                                       La Barbera,Amodeo,Mauro,Rizzo,Carlino,Bombolino

Print Friendly, PDF & Email