Basket. SBC Palermo bussa alla porta della rivelazione Lucca

Pre partita Gesam Gas e Luce Lucca-Sicily By Car Palermo

Sicily By Car Palermo Basket
Sicily By Car Palermo Basket

Prima del nuovo anno lontano da casa per la Sicily By Car Palermo di coach Santino Coppa, chiamata alla difficile trasferta di Lucca contro la Gesam Gas e Luce Le Mura. Il successo interno contro Empoli ha dato respiro ad una classifica che, ad un match dal giro di boa stagionale, vede le neopromosse palermitane al decimo posto con quattro vittorie su undici partite, un record invidiabile al ritorno in Serie A1 dopo 29 anni.

La reazione della SBC alle due sconfitte consecutive con Bologna e Broni si è concretizzata negli 89 punti messi a referto domenica scorsa al PalaMangano contro la Gruppo Scotti Rosa. L’uscita dall’intervallo delle siciliane ha dato l’accelerata decisiva al match, con una Gatling in grande spolvero (29 punti, 13 rimbalzi) e in generale con grande collaborazione e spinta anche dalla panchina. In via di pieno recupero Shayla Cooper, dopo alcuni guai fisici che non le hanno consentito di confermare i preziosi numeri delle sue prime uscite in maglia SBC.

Dall’altra parte ci sarà la rivelazione della stagione di A1 sin qui. La Gesam Gas e Luce Le Mura Lucca, allenata da coach Francesco Iurlaro, occupa attualmente il quarto posto in graduatoria, grazie alle otto vittorie e quattro sconfitte raccolte sin qui, battendo squadre quotate come San Martino e Sesto San Giovanni. Un leone ferito, il Le Mura Lucca, sconfitto domenica scorsa a Vigarano e che lavora per recuperare una pedina importante come Madera, dovendo già fare a meno dell’infortunata Pastrello. Le toscane ripongono ancora una volta fiducia e speranze sulla guardia Usa Janeesa Jeffery, con i suoi 14.8 punti di media a partita e sulla lunga Batabe Zempare, che ai punti segnati (13.4 a partita) aggiunge un grande apporto sotto canestro (8.4 rimbalzi).

«Quella di Lucca, come tutte del resto, è una partita da affrontare con il massimo della concentrazione ed energia – avvisa l’assistant coach SBC Laura Perseu. È una squadra completa e con tante giocatrici valide, non solo Jeffery e Zempare, ma anche Jakubcova, centro di 200 cm. Fisicità importanti e punti nelle mani, senza nulla togliere alle italiane, molte di loro hanno esperienza in questo campionato pur essendo giovani. Sono brave ad alternare la loro pericolosità dal perimetro e giocando per le lunghe, molto attente, presenti e aggressive in difesa.»

«Sarà una partita sicuramente difficile, da affrontare con grande attenzione e intelligenza – prosegue Perseu –, sfruttando i nostri punti di forza e cercando di limitare i loro con grande intensità difensiva. Per noi ogni partita è fondamentale ai fini delle salvezza e dobbiamo fare di tutto per portare i due punti a casa. Tutto questo sarà possibile solo credendo nei nostri mezzi, a prescindere dall’avversario di turno. Saremo anche una squadra con poca esperienza in questo campionato, ma con giocatrici che possono dare tanto.»

Palla a due domenica 5 gennaio, alle 21, presso il PalaTagliate di Lucca che sarà alzata dalla terna arbitrale composta da Daniele Yang Yao di Vigasio (VR), Fabio Bonotto di Ravenna (RA) e Alexa Castellaneta di Bolzano (BZ). Il match sarà trasmesso On Demand sulla piattaforma LBF TV.

Print Friendly, PDF & Email