Basket: pre partita Della Fiore Broni-Sicily By Car Palermo

Intensità e concentrazione, la ricetta di SBC Palermo per affrontare Broni

SBC-Palermo_basket
SBC-Palermo_basket

Imparare dai propri errori, per non commetterli più. La Sicily By Car Palermo Basket vola a Broni, nel pavese, per incrociare le lame con la Della Fiore nell’ultima trasferta del suo 2019. Le palermitane sono chiamate a riscattare la cocente sconfitta di Bologna, per farlo dovranno però violare  il parquet di una squadra in fiducia, reduce dal colpo esterno sul difficilissimo campo di San Martino di Lupari.

Una squadra aggressiva, dal grande atletismo, quella lombarda allenata da coach Alessandro Fontana, che ha saputo costruirsi sin qui cinque successi in undici partite, reagendo proprio contro Lupebasket ad un filotto di quattro sconfitte consecutive che l’avevano fatta sprofondare nei bassi fondi nella classifica di Serie A1. Grande attenzione dovranno riservare le siciliane all’ala Jaime Nicole Nared (17.8 punti di media) tra le top 5 in campionato per punti realizzati, insieme alla guardia Laura Spreafico (13.4 punti di media) a riposo contro San Martino per un problema al gomito.

Trent’anni di differenza tra l’allenatore di Della Fiore Broni e Santino Coppa, leggenda della pallacanestro femminile, da tre anni sulla panchina di Palermo. Il coach della SBC non ha nascosto la delusione per l’approccio completamente sbagliato con il quale le sue ragazze hanno affrontato e perso il match di domenica scorsa contro la Virtus Bologna. La settimana di lavoro è servita per chiarirsi le idee e resettare tutto, in vista di un passaggio fondamentale della stagione come quello sul parquet di Broni.

«Credo che ci siano tutti i presupposti per fare bene – afferma coach Coppa alla vigilia del match –. Abbiamo lavorato bene, ma la chiave della partita sarà tutta nell’approccio. Parliamo di un avversario abbastanza esperto, che da parecchi anni gioca in A1 e che ha dimostrato di essere una squadra in salute contro San Martino. Sono rimasto impressionato dalla loro intensità, questa è esattamente l’arma della quale noi dovremo servirci. Una partita difficile, se però riusciremo a giocare sui ritmi alti potremmo anche portare a casa un risultato che sarebbe preziosissimo».

Palla a due domenica 22 dicembre (ore 19:30) al PalaVerde di Broni. Arbitri della sfida saranno Gabriele Gagno di Spresiano (TV), Stefano De Biase di Udine (UD) e Irene Frosolini di Grosseto (GR). Il match, posticipo dell’undicesima giornata di campionato, sarà visibile su Mediasport Channel (canale 814 di Sky) e disponibile anche su LBF TV.