Bagheria: tutto pronto per la 7a edizione del Trofeo del Mare

La città delle ville ospiterà l'attesa corsa su strada: non mancherà un momento dedicato al sociale con una campagna di sensibilizzazione sulla talassemia

Trofeo del Mare 2018 - Partenza
Trofeo del Mare 2018 - Partenza

Archiviato il Trofeo Kalat, si viaggia dritto verso la 4a prova del Grand Prix regionale di corsa su strada. L’appuntamento è domenica 14 aprile a Bagheria per il 7° Trofeo del Mare “Bagheria Città delle Ville” – 3°trofeo Equilibra”, manifestazione organizzata, per la prima volta, a braccetto dall’Equilibra Running team e dalla Polisportiva Atletica Bagheria.

Forti dei numeri dello scorso anno (oltre 500 i finisher), l’edizione del 2019 punta ad un nuovo record di partecipanti, la proiezione (ad iscrizioni ancora aperte) parla di 600 atleti che arriveranno da ogni parte dell’isola.

«Il circuito della gara – ha affermato il sindaco di Bagheria Patrizio Cinque – mette in evidenza il centro storico, gli atleti sfioreranno alcune delle più belle ville della nostra città”. Importante anche la passeggiata che precederà la gara e che si legherà ad un aspetto sociale cosa questa che da un valore aggiunto alla manifestazione. Una gara che consolida – ha concluso il sindaco – il rapporto tra la manifestazione del professore Ticali e la nostra città».

Trofeo del Mare sempre pronto a “sposare” cause sociali, quest’anno, infatti, a fare da prologo alla gara competitiva è prevista un passeggiata ludico motoria di 2 chilometri (un giro del percorso gara) che vedrà protagonisti grandi e piccoli, con l’obiettivo di promuovere una campagna d’informazione sulla talassemia. Ad organizzare l’evento, accanto alle società organizzatrici, l’associazione Fasted Palermo Onlus (Associazione Talassemici Ospedale dei Bambini). E’ stato il dottore Giovan Battista Ruffo (il Direttore della U.O.C. Ematologia con Talassemia dell’ARNAS “Civico Di Cristina”) a presentare l’iniziativa, sottolineando la necessità della donazione di sangue, le cui scorte negli ospedali cominciano a scarseggiare.

A tal proposito domenica sarà allestito un gazebo nella zona partenza dove poter attingere ad informazioni sulla malattia. Promossa una raccolta fondi a favore della Fasted.

Gli organizzatori, Ticali e Badagliacca, hanno sottolineato l’importanza del ruolo degli sponsor, dei partner e della forze locali del territorio, senza le quali imbastire una manifestazione come il Trofeo del Mare, sarebbe impossibile.

La gara, per un totale di dieci chilometri, si sviluppa su cinque giri da due chilometri in un circuito cittadino, che interesserà, via Diego D’amico (altezza villa Palagonia con partenza e arrivo), corso Umberto I, corso Butera, via Libertà, via Quattrociocchi, via del Cavaliere, via Roccaforte, via Volta, via Roma. Percorso, completamente piatto e veloce con le categorie over SM75 e over SF 60 che effettueranno tre giri per un totale di km 6 chilometri. Start della gara alle ore 10.30. 

Ecco l’albo d’oro della manifestazione:

TROFEO DEL MARE: 2013 (V. Agnello/C. Finielli); 2014 (F. Bennici/M.G. Bilello); 2015 (V. Agnello/B. Vassallo); 2016 (A. Terrasi/B. Bennici); 2017 V. Agnello/S. Vassallo;  2018 (V. Agnello/C. Immesi).

Print Friendly, PDF & Email