Bagheria, focus sulla talassemia a villa Cattolica con il libro di Giovanni Battista Ruffo

bagheria-villa-cattolica
bagheria-villa-cattolica

Medicina e ricerca per un incontro che approfondisce il tema della talassemia: martedì 6 ottobre, alle 18,30, a Villa Cattolica (corpo C, via Rammacca, 9 a Bagheria), l’incontro con Giovanni Battista Ruffo, ematologo e autore del libro “Mettiamo l’acqua rossa – Vivere contro la talassemia”, edito dalla Dario Flaccovio editore. Intervengono Salvatore Requirez, direttore sanitario dell’Arnas  Civico Di Cristina Benfratelli di Palermo e Aurelio Maggio, direttore della U.O. II Ematologia Talassemia dell’azienda ospedaliera Villa Sofia Cervello.

L’incontro, nello spazio all’aperto della villa, è un dibattito che a partire dai temi proposti dal testo vuole approfondire, con informazioni mediche e riflessioni pedagogiche e sociali, il mondo delle malattie genetiche e della talassemia.

In Italia, circa tre milioni di persone sono portatori sani di talassemia. Questa malattia ereditaria del sangue colpisce vari aspetti della vita quotidiana di chi ne è affetto.

L’autore, pediatra ed ematologo, racconta la sua esperienza professionale attraverso le storie di pazienti e genitori. Dagli inizi in reparto da studente in medicina, quando i bambini colpiti avevano una vita media di circa 15-20 anni, fino a oggi, in cui il progresso della medicina è riuscito ad allungare e migliorare la prospettiva di vita dei pazienti. Persone che quotidianamente vivono la malattia, la sua accettazione, la possibilità della prevenzione, il senso di colpa dei genitori per un aborto terapeutico oppure quello per avere trasmesso la malattia al figlio, il rapporto coi familiari portatori sani, la speranza per una cura risolutiva.

I partecipanti all’incontro, potranno, inoltre, visitare dalle ore 17.00 il museo Guttuso ospitato all’interno della villa. 

Giovanni Battista Ruffo 

Pediatra ed ematologo. Si è laureato in Medicina, specializzato in Pediatria e in Ematologia, sempre con tesi sulla talassemia. Ha lavorato in Terapia Intensiva Neonatale e in Pronto Soccorso pediatrico. Da venti anni lavora in Ematologia e Talassemia dell’Ospedale Civico di Palermo. Relatore a numerosi congressi nazionali e internazionali, è autore di numerose pubblicazioni su riviste scientifiche nazionali e internazionali. Questo è il suo primo libro.

mettiamo-l-acqua-rossa-vivere-contro-la-talassemia