Automobilismo: tutti a caccia di Guagliardo e Riolo nel X° Rally Valle del Sosio Palermo

Domenico Guagliardo e Salvatore "Totò" Riolo, in una foto d'archivio.

Il X° Rally Valle del Sosio, organizzato dalla Italia Grandi Eventi di Marcus Salemi, sotto egida dell’ACI Sport e con il patrocinio dell’ACI Palermo e dei Comuni di Chiusa Sclafani, Giuliana e Bisaquino, prenderà il via domani, sabato 18 novembre, alle 22 circa, con la presentazione degli equipaggi, dalla Via Decano De Vincenti di Bisaquino. Agli ordini del Direttore di gara, Sig. Alessandro Battaglia, si porranno 17 equipaggi iscritti tra le vetture storiche e 37 tra le vetture moderne. Il Rally ha una lunghezza di oltre 95Km e si snoderà sulle Prove Speciali “Sant’Anna” e “San Carlo”, ognuna delle quali verrà ripetuta tre volte. Sarà sicuramente battaglia tra le vetture moderne dove il favorito d’obbligo sembra essere l’equipaggio composto dal consacrato campione cerdese Salvatore “Totò” Riolo e dal fido navigatore Gianfranco Rappa, i quali affronteranno la gara con una Mitsishi Lancer Evo X, iscritta dalla CTS Sport.

A cercare di contrastare la loro cavalcata che, almeno alla vigilia, sembra destinata a vittoria certa, ci saranno le Renault Clio S 1.6 di Michele BeccariaMichele Castelli (Phoenix) e di Giuseppe Di GiorgioAlessio Spiaggia. Con loro, agguerriti come sempre, anche altre due Mitsubishi Lancer Evo X della Project Team affidate, la prima a Placido PalazzoGiuseppe Di Benedetto e la seconda a Luigi BruccoleriIvan Rosato. Da tenere sott’occhio la prestazione del locale Salvatore Parisi, nell’occasione navigato da Eleonora Cascio, il quale, a fronte della sua profonda conoscenza del percorso, sul quale già anni addietro ha vinto, saprà sicuramente dire la sua con la Renault Clio Williams iscritta dalla Project Team.

Tra le vetture storiche, l’Associazione Culturale Festina lente di Monreale, con gli equipaggi Natale ManninoGiacomo Giannone su Porsche 911 SC, iscritti in IV° Raggruppamento; con la Renault 5 Maxi Turbo di Giuseppe SavocaErnesto Rizzo iscritta in III° Raggruppamento, così come la Porsche 911 SC dei già sicuri Campioni Siciliani 2017 e vincitori della Coppa Italia IV° zona, Antonio Di LorenzoFranco Cardella e con la BMW 2002 Ti di Sergio PalmisanoSalvatore Giambrone, iscritti in II° Raggruppamento, cercheranno di contrastare il passo alla Porsche 911 SC di Domenico GuagliardoFabio Rizzuto, iscritti dalla Island Motorsport, i quali sono di diritto l’equipaggio da battere. Da non trascurare inoltre la presenza del veterano “Gordon”, come sempre navigato da Salvatore Cicero (Island Motorsport), anche loro su Porsche 911 SC, così come sulle auto di Stoccarda si presenteranno al via Mauro LombardoSalvatore Merendino, Giovanni SpinnatoFabio Mellia e Girolamo CutroneAndrea Barbaccia (Aspas). Da tenere d’occhio anche la BMW 320 di Angelo DianaGiuseppe Di Salvo.

Una gara, pertanto, che si preannuncia entusiasmante e che attirerà un non indifferente numero di spettatori.

Print Friendly, PDF & Email