Automobilismo: nello Slalom di Salice s’impone Giuseppe Castiglione, campione siciliano in carica

Salice (Me) 3.04.2017 – Il Campionato Siciliano Slalom 2017 inizia da dove lo abbiamo lasciato lo scorso anno e cioè con la vittoria del busetano Giuseppe Castiglione (Armanno Corse). Il 28enne pilota, al volante della sua Radical SR4 Suzuki, sembra aver monopolizzato la specialità e sembra essere, anche per la stagione appena iniziata, l’uomo da battere.

La gara, organizzata dalla Top Competition e dall’Associazione Ufficiali di gara De Zancle, ha visto prendere il via 86 piloti, i quali si sono dati battaglia sulle tre manche dei quasi 3km di tracciato della SP 51, situati sulla statale che unisce Salice a Portella Castanea.

Tredici le postazioni dislocate lungo il percorso di gara, entro le quali Giuseppe Castiglione, ha saputo destreggiarsi, difendendosi dagli attacchi del valido Emanuale Schillace (TM Racing), secondo al traguardo ed anche lui su Radical SR4 Suzuki e di Giovani Greco (Armanno Corse), terzo classificato con la identica vettura ma di cilindrata inferiore.

Da segnalare anche la prova della Fiat X1/9 del veterano Alfredo Giamboi, sesto al traguardo, così come del vincitore della bicilindriche Giuseppe Bono (Catania Corse)  e di Maurizio Anzalone (Motor Team Nisseno), vincitore nella E1 con la sua Renault Clio RS.

Entusiasmo del pubblico assiepato lungo il percorso e buone condizioni meteo, hanno decretato il successo di questa prima edizione di uno Slalom, al quale la Delegazione Regionale di ACI Sport, al contrario di quanto avvenuto per manifestazioni esordienti, ha voluto assegnare il Titolo di Campionato della specialità tra i birilli.