Automobilismo: l’ACI Palermo ha premiato i suoi Campioni 2019

automobilismo
Angelo Pizzuto con Salvatore Riolo - foto di Giusina Perna

Palermo 24 febbraio 2020 – L’ACI Palermo, presieduto da Angelo Pizzuto, dopo diversi anni, torna nella sede di via delle Alpi, per la premiazione del Campionato Sociale 2019.

La manifestazione si è svolta lo scorso sabato e la “famiglia”, così come l’hanno definita in una nota, lo stesso Presidente Pizzuto ed il pilota-presidente della Commissione Sportiva del sodalizio palermitano, il cerdese Salvatore Riolo, ha risposto in numero massiccio.

Ben 54 i piloti premiati e tra questi, lo menzioniamo perchè il più giovane tra quelli che sino sono visti assegnare un premio, il 14enne Gabriele Mini, il quale sembra destinato, dal karting dal quale proviene, a salire alle alte vette dell’automobilismo mondiale.

Riconoscimenti particolari anche per altri 13 personaggi che, a vario titolo, secondo l’insindacabile criterio dei due Presidenti, hanno dato lustro all’ACI Palermo. Riconoscimenti anche per quattro Scuderie tesserate e tra queste la Island Motorsport, la SC Targa Florio, la Real Cefalù e la AC Festina lente