venerdì, 7 Ottobre 2022
spot_img
HomeevidenzaAutomobilismo: aperte le iscrizioni per la 61^ crono dei Monti Iblei

Automobilismo: aperte le iscrizioni per la 61^ crono dei Monti Iblei

Chiaramonte Gulfi (Rg) – La consolidata sinergia tra il Team Palikè di Palermo ed il comune di Chiaramonte Gulfi, sarà, anche nel 2018 e precisamente nel fine settimana compreso tra il 24 ed il 26 agosto, il leitmotiv della 61^ edizione della cronoscalata dei Monti Iblei, valida per il T.I.V.M. – Sud (Trofeo Italiano Velocità Montagna), per il Campionato Siciliano vetture moderne e storiche ACI Sport  e per il Challenge Assominicar.

Il percorso sarà quello classico che si snoda sui 5,500Km della SP7, tra Comiso, la frazione di Roccazzo e Chiaramonte Gulfi.

Dopo il successo dello scorso anno che vide alla partenza oltre 200 piloti, l’interesse dei migliori conduttori siciliani che si cimentano nella Velocità in Salita e dei loro pari, residenti nelle Regioni del sud Italia, sembra, anche questa volta, essere fervido a cominciare dal catanese Domenico Cubeda che su questo tracciato ha inanellato prestazioni mirabolanti, tanto da poter vantare un superlativo Poker. Cubeda, titolare inoltre della Scuderia che porta il suo nome, è reduce dalla vittoria ottenuta la scorsa domenica nella crono calabrese Morano-Campotenese, gara valida per il C.I.V.M. (Campionato Italiano Velocità Montagna), ha battuto, alla guida della sua Osella FA 30, il sardo della Norma Omar Magliona. 

Attesi anche Giovanni Cassibba con la Osella PA 20 S della Catania Corse, il portacolori della A.C. Festina lente di Monreale, il trapanese Rocco Aiuto (nella foto d’archivio di Claudia Scavone) che sarà al via, reduce dall’ottima prestazione ottenuta nell’ultima edizione della Giarre-Montesalice-Milo, con la Radica SR4 Suzuki dell’Autosport Sorrento di Tonino Esposito e Orazio Maccarrone con la Gloria CP7 della Giarre Corse.

Tra le vetture storiche, scontata sembra essere la presenza di Ciro Barbaccia al volante o della Stenger BMW o della Paganucci BMW, a secondo di cosa deciderà e dei due driver della AC Festina lente, Giuseppe Savoca con la poderosa BMW 320 CSI e Natale Giordano con la Fiat X1/9.

Nel pomeriggio di venerdì 24 agosto, il centro storico di Chiaramonte Gulfi, per la gioia della Giunta guidata dal Sindaco Sebastiano Gurreri, sarà pacificamente dai piloti e dai loro accompagnatori, per l’effettuazione delle verifiche tecnico-sportive che si svolgeranno sotto l’occhio vigile dei Commissari tecnici e sportivi di ACI Sport, guidati dal palermitano Francesco Mazziotta.

Sabato 25 agosto, le auto da competizione ed i concorrenti alla loro guida, si ritroveranno, sulla linea di partenza, dove, agli ordini del Direttore di Gara Lucio Bonasera, a partire dalle 9 del mattino, si effettueranno le due manche di prove cronometrate ed infine, alla domenica 26 alle 9, per la gara vera e propria che si svolgerà anch’essa su due manche. le quali consacreranno il vincitore assoluto di quella che si profila, ancora una volta, manifestazione combattuta, veloce e spettacolare.

Altre informazioni riguardanti la 61^ Crono dei Monti Iblei potranno essere reperite sul sito internet ufficiale del Team Palikè Palermo: http://www.palike.it/smontiiblei.html oppure su Facebook: www.facebook.com/nicola.palike, www.facebook.com/events/61°SalitadeiMontiIblei ed ancora www.facebook.com/salitadeimontiblei ed inoltre su #61salitadeimontiblei, su Twitter, all’indirizzo: @FlavioLipani e su Linkedin, al medesimo indirizzo, mentre per quanto riguarda i tempi e classifiche “live” basterà attingere al sito internet della Federazione italiana Cronometristi: www.ficr.it .

CORRELATI

Ultimi inseriti