Automobilismo: affidati i lavori e la 61^ Monte Erice si farà

Trapani 30.07.2019 – Grazie all’impegno dei Sindaci di ValdericeErice e Trapani, dell’ex Provincia Regionale, dal Genio Civile e della Protezione Civile che ha finanziato il progetto, la 61^ edizione della cronoscalata del Monte Erice, valida per il CIVM (Campionato Italiano Velocità Montagna), verrà effettuata.

 Giunge la bella notizia che tranquillizza piloti e Team ed assicurà così, come ha tenuto a sottolineare il Presidente dell’ACI Trapani Giovanni Pellegrino, non solo lo svolgimento dell’ambita e prestigiosa manifestazione sportiva, ma anche e soprattutto, il ripristino dell’importante arteria viaria che da Trapani conduce ad Erice. Una via amata dai turisti che giungono nell’Isola e che non vogliono perdere l’opportunità di godere delle bellezze della Cittadina del trapanese.

il primo ad attivarsi, già nello scorso gennaio, era stato Francesco Stabile, giovane ed attivo Sindaco di Valderice, animato da una passione particolare per le gare automobilistiche e per, ovviamente, la Monte Erice.  A lui si erano accodati il Sindaco di Trapani Giacomo Tranchida ed il Sindaco di Erice Valeria Toscano che ha delegato l’Assessore Gianrosario Simonte. Diversi i tavoli tecnici effettuati anche all’ARS e poi la decisione, per affrettare i tempi, di affidare la palla alla Protezione Civile che ha finanziato il progetto con circa 35 mile euro che consentirà di mettere in sicurezza lo smottamento evidenziatosi poco prima della “casata”.

Ruolo importante nel ripristino e nell’affidamento dei lavori, lo ha svolto l’Ing. Giancarlo Teresi, il quale, anni addietro, aveva già effettuato, da Commissario Straordinario dell’ACI Palermo, alcuni interventi in favore del percorso della Targa Florio Rally.

Soddisfazione da parte di Team e piloti che attendono quindi, dopo la 62^ monti Iblei che si svolgerà tra il 30 agosto ed il 1 settembre, di poter fare rombare i motori, dal 13 al 15 settembre, sul Monte Erice dove sono attesi i migliori specialisti della gare in salita. 

Nella foto d’archivio di Claudia Scavone, la Porsche 911 SC di Claudio La Franca, pilota della SPM di Palermo.

Print Friendly, PDF & Email