Automobilismo: A Nicolò Incammisa il terzo slalom di Sant’Angelo Muxaro

Slalom Sant'Angelo Muxaro - premiazione

Sant’Angelo Muxaro (Ag), 11.06.2017 – Il veterano Nicolò Incammisa su Radical SR4 Suzuki, Presidente e portacolori della Trapani Corse, si aggiudica la terza edizione dell’Autoslalom Città di Sant’Angelo Muxaro, valido per il Campionato Siciliano e per la Coppa ACI Sport 6^ zona.

44 i piloti che hanno preso il via tra le auto moderne, 7 le vetture iscritte tra le Attività di Base e appena due tra le vetture storiche, questi in sintesi, il numero dei piloti presentatisi al via questa mattina e che hanno preso parte a questa entusiasmante manifestazione, diretta da Graziano Basile ed organizzata dal Team Palikè di Palermo, in collaborazione con un gruppo di Sportivi locali, distintisi, nei giorni precedenti la gara, per ospitalità ed amorevole, oltre che disinteressato affetto, nei confronti dei Piloti, delle Scuderie e dei loro accompagnatori.

Tornando alla gara, questa ha vissuto sul duello tra Nicolò Incammisa, la cui vittoria assoluta, non è comunque mai stata in dubbio e Pietro Raiti (Catania Corse), secondo classificato, con la Alba SPR 02 Kawasaki e il funambolico Girolamo Ingardia (Trapani Corse) al volante della Fiat 126 Suzuki e questo, alla fine, è stato l’ordine d’arrivo della gara svoltasi sulle tre manche dei quasi 3 Km di gara della SP 19, dove sono sapientemente state dislocate le 14 postazioni di rallentamento.

Ottima anche la gara di Giuseppe Medica, quarto al traguardo, con la Radical Prosport Suzuki e di Giuseppe Spadaro, alla guida della Radical SR4 Kawasaki. Le barchette inglesi, spinte da motori giapponesi, si confermano quindi, per agilità e spunto, regine degli Autoslalom.

In Gruppo A, ottica la prova di Ivan Brusca (Project Team) al volante della Peugeot 106, In Gruppo N ha prevalso Giuseppe Cacciatore (Project Team) su Renault Clio RS, In Gruppo Racing Start vittoria in solitaria per la Peugeot 106 Rally di Salvatore Giacalone (Project Team), In Gruppo Speciale ha prevalso la Fiat Panda di Alfio Laudani (Catania Corse), In E1 Italia ottima prova di Modesto Sollima (Catania Corse) al volante della Peugeot 205 Rally, In gruppo E2 SC ha prevalso il vincitore assoluto Nicolò Incammisa, In Gruppo E2SH vittoria in solitaria per Giuseppe Dell’Utri su Fiat 126 Kawasaki, In Gruppo E2SS vince la Formula Gloria di Franco Garofalo ed infine, In Gruppo PS vittoria del terzo assoluto Girolamo Ingardia con la Fiat 126 Suzuki.
A fine gara la premiazione, evidenziata nella foto di Matteo Cuccia, ha soddisfatto tutti, come ormai purtroppo raramente avviene nelle gare automobilistiche, dai piloti alle scuderie, per qualità e pregio delle coppe e dei trofei, consegnati ai vincitori.

L’appuntamento è fissato per il prossimo anno, per la quarta edizione di questo Autoslalom che merita ogni fortuna.