Automobilismo:  60^ Monte Erice con 240 iscritti, domani la presentazione

Giovedì 13 settembre, nella storica sede dll’ACI trapani, la conferenza stampa di presentazione della cronoscalata

Trapani 12.09.2018 – Si svolgerà alle 11 di domani, giovedì 13 settembre, nella storica sede dll’ACI trapani, la conferenza stampa di presentazione della 60^ edizione della Monte Erice, cronoscalata valida per il CIVM (Campionato Italiano Velocità Montagna) per il TIVM-Sud (Trofeo Italiano Velocità Montagna), riservata alle vetture moderne e per i Campionati Siciliani della Montagna, riservati sia alle vetture moderne che alle storiche.

Le automobili storiche appunto, sedati gli animi in tumulto dei piloti a causa di una tassa iscrizione, fissata peraltro dall’ACI Sport ad inizio anno e non certo dall’ACI Trapani che l’ha poi ridotta da 270 a 200 euro, saranno presenti e saranno, a nostro avviso, colonna portante importante ed imprescindibile dello spettacolo che si annuncia sul Monte caro a tutti gli Sportivi ed appassionati di cronoscalate.

Alla conferenza stampa, oltre al Presidente dell’ACI Trapani Giovanni Pellegrino, ci saranno il Direttore di Gara Marco Cascino, l’Assessore allo Sport del Comune di Trapani Vincenzo Abbruscato, il Sindaco di Erice Valeria Toscano ed il Sindaco di Valderice Francesco Stabile, il quale ha voluto fortemente una manifestazione che avrà luogo, a partire dalle 21 di venerdì 14, nel Teatro “Nino Croce” della sua Cittadina, alla presenza di ospiti illustri come Nino Vaccarella ed Enrico Grimaldi e del famoso giornalista e scrittore Italia Cucci, il quale presenterà il suo libro che racconta una inedita e particolare visione della vita di Enzo Ferrari.

Le iscrizioni, chiuse dalle sera dello scorso lunedì, fanno registrare la presenza di 240 piloti, in totale, 52 dei quali tra le vetture storiche.  Molti driver delle vetture moderne sono in lotta per i Titoli Nazionali e Regionali di Classe e di Gruppo e questo renderà ancora più avvincente ed interessante lo spettacolo.

Di prestigio i nomi del l neo-Campione Europeo della Montagna Chrstian Merli, con la Osella FA 30 Zytek LRM della Vimotorsport; all’attuale leader della classifica Tricolore Omar Magliona con la Norma M20 FC della CST Sport, sino a giungere all’ottimo Domenico Cubeda, ritratto nella foto d’archivio di Claudia Scavone, con la Osella FA 30 e così via sino a Francesco Conticelli con la Osella PA 2000; Giovanni Cassibba con la Osella PA 20 S della Catania Corse; Rocco Aiuto, inossidabile pilota trapanese, con la Radical SR4 Suzuki della AC Festina lente  ed i giovani Ninni Rotolo con la F. Gloria PC 8 della CST Sport; Rino Giancani con la Elia Avrio Suzuki ST 09 del Motorsport Nisseno; Andrea Raiti con la  Osella PA 20 BMW della Trapani Corse e l’under 25 Francesco Adragna, con la Radical SR 4 Suzuki della AC Festina lente, solo per citarne alcuni.

Sabato 15 a partire dalle 9, le prove ufficiali sul percorso di 5730 mt. e domenica 16, sempre a partire dalle 9, le due manche di gara che decreteranno l’ordine d’arrivo ed il vincitore assoluto di questa 60^ edizione della Monte Erice che si preannuncia agguerrita, interessante oltre che culturalmente variegata.

Print Friendly, PDF & Email