Automobilismo. Il 2° Rally dei Nebrodi al via.

La Scuderia CST Sport di Gioiosa Marea, ha organizzato la II edizione del Rally dei Nebrodi che si presenta quest’anno in una formula completamente rinnovata. La gara, che parte oggi alle 17 dalla Piazza LocandinaIV Novembre di Castel Umberto, fa parte del Trofeo Rally Sicilia e del Campionato Siciliano voluti dalla Delegazione isolana guidata da Armando Battaglia. Interessati all’evento, oltre a Castel Umberto, anche il Comune di Sinagra, ambedue sponsor dell’iniziativa. La rinnovata formula di quest’anno prevede sei prove speciali, fra cui la “Pietrazita” e la”Raccuja” (percorse entrambe per ben tre volte), con prove in notturna per il piacere dei tanti appassionati. Il riordino di gara, infine, viene effettuato a Sinagra. Il Rally dei Nebrodi si snoda su 181,91 Km di gara. Luca Costantini, Presidente della CST Sport, ha spiegato “i rally vivono in mezzo alla gente e noi portiamo quest’anno la gara nelle ore notturne, quelle appunto più vissute, nel fine settimana, dal pubblico. La partenza avverrà di pomeriggio e la gara si concluderà a notte inoltrata e questo calamiterà l’attenzione, anche di coloro che all’automobilismo pongono un interesse marginale. Una scelta subito condivisa dalle Amministrazioni“. Molte le Scuderie che hanno iscritto le loro vetture, come lla Island Motorsport, in gara con il duo Diana-Averna in una BMW M3 iscritta tra le storiche; Sapienza-Giannone (Peugeot 106) e Portera-Mirenda (Renault Clio RS). Ben 25 invece le auto iscritte dalla CST Sport, di cui si citano gli equipaggi: Mirenda-Cicirello (Peugeot 106) e Paternità-Pirri (Peugeot 106). Presente anche la Puntese Corse con l’equipaggio Guzzetta-Galipò (Citroen Saxo VST) e la SGB Rally con sei equipaggi, tra i quali quello Notaro&Notaro (Peugeot 106), Rodolfo-Timeo (Peugeot 106), Pandolfino-Segreto (Peugeot 206 RC), Lombardo-Spanò (Renault Clio Williams). In gara, tra gli 81 iscritti, anche la piccola Fiat 850 Special, tra le vetture storiche, che ha ben figurato alla recente 100a edizione della Targa Florio Rally, del duo monrealese Ferreri-Sarrica.

Print Friendly, PDF & Email