Associazione Piera Cutino: il 5×1000 per aiutare a sconfiggere la talassemia

Una battaglia continua contro l'anemia mediterranea, da portare avanti grazie al sostegno di tutti

L’Associazione per la Ricerca Piera Cutino Onlus è nata nel 1998 e si è posta come obiettivo primario quello di migliorare la vita dei pazienti talassemici. Combattendo contro il silenzio e la disattenzione, il traguardo che vuole raggiungere l’associazione è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica rispetto alla talassemia, malattia che può essere curata soltanto grazie a una maggiore informazione e prevenzione. Per far sì che questo avvenga l’Associazione Piera Cutino si è avvalsa di testimonial rappresentativi per lanciare il proprio messaggio forte e chiaro.

La donazione del 5×1000 è un piccolo gesto che può contribuire tanto, destinando una quota a enti e onlus come la Piera Cutino che si occupano della ricerca e di progetti concreti, è possibile migliorare la qualità di vita dei pazienti e di chi lotta ogni giorno contro la malattia. Grandi testimonial appunto sostengono questa campagna: sono volti noti a tutti apprezzati a livello nazionale, accomunati dalla consapevolezza di sostenere con il loro contributo la campagna di sensibilizzazione, a cui tutti possono partecipare. Il loro apporto rafforza la credibilità dell’Associazione e motiva gli scettici ad agire.

Tra i personaggi che hanno prestato il proprio volto alla campagna del 5×1000, ci sono Fiorello, da sempre testimone di punta della Campagna del 5×1000, Stefania Petyx, nota inviata della trasmissione Striscia la Notizia, inconfondibile con il suo bassotto e impermeabile giallo, madrina del Talassemia Day. Contribuisce attivamente anche Pierfrancesco Diliberto, in arte PIF, regista e attore palermitano; Teresa Mannino, famosa comica palermitana inconfondibile per la sua ironia, è stata il volto della campagna 5×1000 nel 2017; Michela Murgia, scrittrice e critica ,pur non essendo siciliana ma sarda, ha sposato il progetto ed è stata il volto del 2018.

Andrea Occhipinti, testimonial 2019 Associazione Piera Cutino
Andrea Occhipinti, testimonial 2019 Associazione Piera Cutino

E ancora Emma Dante, insignita di numerosi premi nel mondo della cultura, attrice e regista di teatro,Isabella Ragonese attrice talentuosa che ha mostrato grande interesse in questo sostegno incondizionato ai malati di talassemia, Nicole Grimaudo, attrice attiva nel cinema e nella televisione che ha realizzato uno shooting fotografico per l’associazione. Sostegno incondizionato mostrato anche dall’attore e produttore di origine siciliana Andrea Occhipinti, che si è aggiunto di recente tra i testimonial ed amici dell’Associazione Piera Cutino.

Appuntamento importante in programma a maggio quello del Thalassemia Day, giunto alla nona edizione, che vuole contrastare l’anemia mediterranea. FederFarma Palermo distribuirà la locandina (che riportiamo sotto – ndr), in 1500 farmacie siciliane per tutto il mese. La locandina riporta l’elenco dei centri siciliani dove fare il test gratuito per le donne in età fertile.

Tanto l’affetto che proviene sia dalle scuole con il progetto #supertestimonial, per incentivare chiunque ad effettuare la donazione e metterci la faccia con un selfie. Ed anche l’iniziativa in fondo siamo tutti più buoni che coinvolge ristoranti di Palermo e altre città siciliane, ed infine il Circolo Telimar che per il 10 maggio ha proposto un torneo di burraco dal titolo “Burraco&Beneficienza“.

Chiunque può diventare testimonial dell’Associazione Piera Cutino, sostenendo i progetti di Vita per i pazienti talassemici con il proprio 5×1000. E’ un gesto di estrema importanza e necessità che può far luce su malattie come la talassemia, al fine di prevenire e curare quante più persone possibili. Informazione e prevenzione per un risultato d’eccezione.

locanndina Thalassemia Day
Locandina Thalassemia Day
Print Friendly, PDF & Email