mercoledì, 1 Dicembre 2021
spot_img
HomeappuntamentiArcheoTrekking, un percorso archeologico naturalistico nel bosco di Santa Venera

ArcheoTrekking, un percorso archeologico naturalistico nel bosco di Santa Venera

Domenica 9 settembre arriva arriva il primo appuntamento di ArcheoTrekking a cura di ArcheOfficina. Una passeggiata archeologico-naturalistica all’interno del bosco di Santa Venera (Carini), in compagnia delle guide naturalistiche esperte del territorio e degli archeologi di ArcheOfficina.

Il percorso si sviluppa lungo un sentiero di circa 3,5 km con pendenze massime del 15%. Si parte dall’ingresso dell’area boschiva forestale di Santa Venera, dove dopo poche decine di metri si trova la necropoli indigena di “Manico di Quarara” con le caratteristiche sepolture a grotticella datate tra i secoli VIII e III a.C. Lungo il percorso si visiterà anche la Grotta Bianca, una grande caverna da dove spesso è possibile avvistare l’Aquila del Bonelli e infine la “casa vecchia di Santa Venera”, originariamente una piccola chiesa tardo medievale citata già da fonti degli inizi del 1300.

Durata del percorso: 3 ore. Difficoltà: bassa.

L’appuntamento alle 9.30 presso la Montagna Longa all’ingresso del bosco di Santa Venera – SP 40 – comune di Carini.

Ticket: €10 – €6 (under 13)

Contatti e prenotazioni:

327 9849519 | 320 8361431 | info@archeofficina.com

 

CORRELATI

Ultimi inseriti