Archeotrekking, Catacombe, notti sotterranee, Carini segreta: ripartono i tour con ArcheOfficina

Ecco i prossimi appuntamenti a Palermo, Carini e nei monti Sicani

Catacombe-e-castello
Catacombe-e-castello di Carini

Dopo mesi di chiusura causata dall’emergenza covid, è arrivato l’ok del Vaticano per la riapertura al pubblico dei due grandi cimiteri paleocristiani siciliani, regolamentata secondo le disposizioni in materia di prevenzione igienico-sanitaria. Le catacombe di Porta d’Ossuna a Palermo e di Villagrazia di Carini saranno quindi nuovamente aperte alle visite guidate in compagnia degli archeologi della coop. ArcheOfficina ogni domenica dalle 16 alle 20.
Si tratta di due dei più importanti contesti paleocristiani della Sicilia, insieme alle catacombe di Siracusa, al cui interno si conservano preziosi affreschi risalenti al IV secolo d.C.
Gli archeologi accompagneranno i visitatori nel complicato intreccio di gallerie dei due grandi cimiteri sotterranei, narrando la storia delle prime comunità cristiane della Sicilia.
Le visite saranno condotte in conformità alle linee guida nazionali e regionali anti covid. I partecipanti entreranno in numero contingentato con mascherine e distanze di sicurezza.
Per questo motivo è vivamente consigliata la prenotazione tramite i contatti che si trovano sul sito archeofficina.com, dove sarà possibile rimanere aggiornati su tutte le altre escursioni organizzate da ArcheOfficina.

Da domenica 5 luglio ritorna quindi il doppio appuntamento con la storia e l’archeologia. ArcheOfficina organizza visite guidate alle catacombe paleocristiane di Villagrazia di Carini e di Porta d’Ossuna a Palermo. Verrà narrata la storia dei primi cristiani tra cunicoli, gallerie e antichi affreschi. Con i suoi oltre 3.500 mq di superficie scavata, la catacomba di Villagrazia si configura come una delle più importanti testimonianze del cristianesimo delle origini in Sicilia, datata al IV sec. d.C., non solo per la monumentalità delle gallerie e dei cubicoli, ma anche per gli affreschi dipinti che illustrano alcuni episodi derivati dal Vecchio e dal Nuovo Testamento e i ritratti dei defunti.
La catacomba di Porta d’Ossuna a Palermo, a pochi passi dalla Cattedrale, rappresenta uno dei più antichi siti archeologici della città, una rete di gallerie appartenenti a una grande catacomba paleocristiana. Il monumento si trova al centro delle vicende legate alla setta segreta dei Beati Paoli, nominata all’interno del romanzo di Luigi Natoli. 
Verranno organizzati turni di visite guidate a cura degli archeologi di ArcheOfficina Soc. Coop.  Turni di visita (validi per entrambi i monumenti):16:00 – 17:00 – 18:00 – 19:00. Ticket (validi per entrambi i monumenti):€5 (€3,50 under 18, studenti universitari).

La Catacomba di Villagrazia di Carini si trova in via Nazionale n. 3 (statale 113) – Carini, quella di Porta d’Ossuna in corso Alberto Amedeo, 110 a Palermo. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA al 327 9849519 / 320 8361431 / info@archeofficina.com.

Sempre domenica 5 luglio ArcheOfficina propone un’inedita e suggestiva escursione fra i gioielli dei Monti Sicani: secondo la tradizione degli Archeotrekking di ArcheOfficina, l’intento è quello di unire al racconto storico e archeologico l’esperienza di un trekking immerso nella natura.
Il tour condurrà i visitatori nel cuore dei Monti Sicani, nell’eccezionale contesto dell’Abbazia di Santa Maria del Bosco e sulla panoramica rocca del Castello di Calatamauro. La visita sarà guidata dagli archeologi di ArcheOfficina, una Guida Ambientale Escursionistica esperta del territorio e dai proprietari dell’Abbazia, in un tour dove arte archeologia e natura si fondono in un’unica storia tutta da raccontare. L’appuntamento è alle 15:30 all’ingresso di Sambuca e insieme si raggiungerà l’Abbazia Santa Maria del Bosco dove il proprietario condurrà i visitatori in una suggestiva visita guidata.
La seconda parte dell’escursione, verso le 18:00, prevede un percorso trekking che conduce in cima alla rocca dove sorge il castello di Calatamauro, dal quale ammirare una splendida vista al tramonto. Informazioni sul trekking: livello di difficoltà medio/basso (buona capacità fisica). Dislivello di circa m 100 con tempo di percorrenza a/r di circa 2 ore (camminando piano e con varie pause). Sono consigliate le scarpe e bastoncini da trekking (in assenza anche da ginnastica), acqua e cappellino. Ticket: intero €12 / ridotto €8 (under 12) / gratis bambini fino a 6 anni. Info:  https://archeofficina.com/archeotrekking-labbazia-e-la-rocca-del-bosco-del-genuardo/ Prenotazione obbligatoria: 3279849519/3208361431
info@archeofficina.com

PROSSIMI APPUNTAMENTI

Alla catacomba di Porta d’Ossuna a Palermo, il prossimo appuntamento è previsto per sabato 11 luglio, un tour tra i cunicoli della Palermo sotterranea alla scoperta della storia dei primi cristiani e di antiche leggende della città. Il grande cimitero sotterraneo di Porta d’Ossuna sarà nuovamente aperto al pubblico in via eccezionale nelle ore serali, con l’organizzazione di visite guidate a cura degli archeologi che gestiscono il monumento. I visitatori saranno accompagnati lungo le gallerie e i cubicoli del grande cimitero sotterraneo, narrando la storia del primo cristianesimo in Sicilia ma anche le innumerevoli vicende che hanno riguardato nei secoli la catacomba, contribuendo a creare un alone di leggenda attorno ad esso, dai rifugi dei Beati Paoli ai ricoveri antiaerei della seconda guerra mondiale.
Turni di visita alle 18:00 / 19:00 / 20:00 / 21:00 su prenotazione. Ticket: €6 intero / €4 ridotto (under 15). Indirizzo: Corso Alberto Amedeo, 110 – Palermo. Info e prenotazioni: 3279849519 | 3208361431 | info@archeofficina.com.

Il tour dei Beati Paoli è invece in programma domenica 12 luglio. Il centro storico di Palermo, specialmente con i suoi sotterranei, è intrinsecabilmente legato alla leggenda dei Beati Paoli, la famigerata setta segreta di incappucciati nata dalla penna di Luigi Natoli. Il tour consiste in un viaggio, passi del romanzo alla mano, in compagnia di alcuni dei più famosi personaggi della storia e delle location che hanno ispirato lo scrittore, narrando le numerose leggende ma anche gli aneddoti storici che come sempre creano il presupposto delle grandi storie. La narrazione sarà impreziosita dalla visita guidata all’interno di due luoghi menzionati nel romanzo e usati come passaggi segreti dalla setta. Si tratta delle catacombe paleocristiane di Porta d’Ossuna, ad oggi il più esteso settore conservato della Palermo Sotterranea descritta dal Natoli, e della Chiesa di San Matteo, con la sua cripta e la cui sacrestia conserva ancora un famoso passaggio di accesso ad un cunicolo usato dalla setta. Il tour partirà con la visita della chiesa di San Matteo e della sua cripta dove si trova il cunicolo, attraverserà il mercato del Capo facendo tappa nei luoghi più famosi descritti nel romanzo del Natoli (che si potranno apprezzare solo dall’esterno a causa dell’inagibilità), per concludersi con la visita della catacomba paleocristiana di corso Alberto Amedeo. Orario: dalle 17:00 alle 20:00 circa. Ticket: intero €12 – ridotto €8 (under 15) comprensivo di guida turistica abilitata e ingresso dei monumenti in programma. Prenotazione obbligatoria: 3279849519 | 3208361431 | info@archeofficina.com.

Sabato 25 luglio torna una serata magica tra storia e cultura alla scoperta di due straordinari monumenti della Sicilia: dal sottosuolo delle millenarie catacombe paleocristiane di Villagrazia di Carini datate al IV secolo d.C., alla rocca con il suo castello La Grua Talamanca, luogo in cui si snoda la vicenda della sua famosissima e sfortunata baronessa Laura Lanza. Dentro le catacombe, in un viaggio indietro nel tempo fra le suggestive gallerie dei primi cristiani, i visitatori verranno accompagnati dagli archeologi che da anni scavano nel grande cimitero sotterraneo. Al castello invece sarà il racconto di un’esperta guida a far rivivere la vicenda a tinte fosche della sfortunata baronessa Laura Lanza, accompagnando i visitatori nelle stanze più segrete della rocca. Dal torrione del castello inoltre si potrà ammirare uno splendido tramonto con la possibilità di sorseggiare un calice di buon vino. Saranno organizzati dei turni di visita e si potrà scegliere se visitare prima la catacomba o il castello, previa indispensabile prenotazione. Turni catacomba: 16:00 / 17:00 / 18:00 / 19:00. Turni castello: 16:00 / 18:00. Ticket €8 / €6 (under 15) / gratis (fino a 5 anni). Le Catacombe di Villagrazia di Carini si trovano via Nazionale 3 a Carini (strada statale 113), ed il Castello La GruaTalamanca in corso Umberto, 1 – Carini.
Prenotazione obbligatoria al 327.9849519 | 320.8361431 | info@archeofficina.com.