Ancora un atto vandalico anonimo Alle mura delle Cattive. Gippetto: “Noi andiamo avanti”

Ulteriore atto vandalico anonimo Alle mura delle Cattive. La notte scorsa, ignoti hanno divelto i wc chimici posti a servizio della manifestazione promossa da Extroart e in corso di svolgimento nella storica passeggiata. “Questo ulteriore atto vandalico – sottolinea Ludovico Gippetto, presidente di Extroart – è  un chiaro segnale di chi vorrebbe le Mura delle Cattive nell’anonimato dell’oblio, ma non ci scoraggia minimamente. Continueremo a promuovere eventi culturali fino alla scadenza naturale della concessione”.

“Sono sempre più numerose – aggiunge – le attestazioni di gradimento dei fruitori delle Mura delle Cattive, che molto spesso dichiarano di non essere mai entrati o addirittura non conoscerne l’esatta ubicazione. Confidiamo nelle forze di polizia affinché siano ancora più presenti nella piazzetta Santo Spirito, ultimamente teatro di questi pesanti atti intimidatori”

 

Print Friendly, PDF & Email