All’Oratorio di Santa Cita Charpentier, Scarlatti e Aliotti tra Italia e Francia

Torna per il quarto anno consecutivo la collaborazione tra il Conservatorio “Vincenzo Bellini” di Palermo e il Conservatorio Nazionale Superiore di Musica e Danza di Parigi per la realizzazione di un progetto musicale nell’ambito del Festival Internazionale Suona Italiano/Suona Francese col sostegno del MIUR e dell’Institut Française di Roma.

Il concerto, in programma per martedì 18 ottobre alle ore 21 presso l’Oratorio di Santa Cita proporrà un programma dal titolo Da Palermo a Parigi: figure femminili del cristianesimo e includerà l’esecuzione dei Mottetti e Antifone di Marc-Antoine Charpentier ed estratti da Il martirio di Santa Teodosia e da Il martirio di Santa Orsola di Alessandro Scarlatti e dalla Santa Rosalia di Bonaventura Aliotti.

Sia in Francia che in Italia le grandi figure femminili del cristianesimo hanno ispirato numerosi compositori del XVII secolo. Nelle opere di Charpentier, Alessandro Scarlatti e Aliotti si condensa tutta la scienza armonica e l’arte drammatica della seconda generazione di compositori barocchi che rivivono attraverso questi commoventi eroine sacre che sono Maria-Maddalena, Maria Teresa, Sant’Orsola, Santa Teodosia, la Vergine Maria e naturalmente Santa Rosalia, patrona di Palermo. Il concerto vedrà come esecutrici vocali il soprano Rosalia Battaglia e il mezzosoprano Annalisa Di Modica affiancate da un ensemble formato da allievi delle classi di musica antica dei due istituti di Palermo e Parigi che suoneranno sotto la direzione di Jean-Marc Aymes, direttore e clavicembalista di prestigio internazionale e fondatore, insieme a Maria Cristina Kiehr dell’ensemble Concerto Soave. Oltre a suonare regolarmente anche con l’ensemble La Fenice, diretto da Jean Tubéry Jean-Marc Aymes è noto anche per la sua partecipazione a numerosi progetti di musica contemporanea. È direttore musicale del festival Mars en Baroque e dal settembre 2009 è docente di clavicembalo presso il Conservatorio di Musica e Danza di Lione.

 

Il concerto sarà replicato giovedì 20 ottobre sempre alle ore 19 presso la Salle d’orgue  del Conservatorio di Parigi.

L’ingresso al concerto sarà libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Informazioni www.conservatoriobellini.it – T.  091.580921 – 091.582803