giovedì, 25 Luglio 2024
spot_img
HomeletterareaAlla Feltrinelli, il 12 luglio, un omaggio ad Alfonsina Strada che partecipò...

Alla Feltrinelli, il 12 luglio, un omaggio ad Alfonsina Strada che partecipò 100 anni fa al Giro d’Italia

Soroptimist Club di Palermo, omaggia, tra letture e testimonianze, Alfonsina Strada la prima donna che 100 anni fa partecipò al Giro d’Italia, il 14 maggio 1924, pioniera della parità di genere nello sport. Il Soroptmist Club di Palermo, presieduto da Giovanna Scelfo, dà appuntamento alla Feltrinelli venerdì 12 luglio alle 18,00. Interverranno: Alessandro Anello, assessore allo Sport e al Turismo del Comune di Palermo, Fabrizio Cavaliere, responsabile marketing di Federciclismo Sicilia ed una rappresentanza di atlete cicliste. L’attrice Rossella Guarneri leggerà alcuni brani del libro: “Alfonsina e la strada” di Simona Baldelli (Ed. Sellerio).

“Il diavolo in gonnella” cosi veniva chiamata Alfonsina Strada. “Questo incontro – spiega la presidente Scelfo – rinnova l’impegno del Soroptimist a ragionare insieme su quanto sia
ancora lunga la strada verso una parità sportiva tra i generi. L’edizione 2024 del Giro d’Italia è stata speciale anche perché si è ricordato il centenario della partecipazione di Alfonsina Strada, la cui storia è il manifesto di una vita anticonformista e libera, vissuta nel segno della parità di genere in un’epoca in cui questi temi erano quanto di più
lontano poteva esserci dal contesto sociale. La chiamano il diavolo in gonnella perché nessuna prima di lei si era spinta così in là e perché il suo coraggio mette quasi paura. Contribuire ad una nuova narrazione dello sport e dei suoi luoghi in un’ottica di genere – sottolinea la Scelfo – è la mission del progetto “Donne e sport. La lunga strada verso la
parità” che il Soroptimist a livello nazionale sta declinando in modi diversi fino a giungere idealmente all’edizione dei giochi olimpici Invernali Milano-Cortina 2026, che si prevede possa essere la più equilibrata di sempre dal punto di vista del genere”.

In occasione dell’incontro, l’attrice Rossella Guarneri, premiata come “Migliore attrice protagonista” alla XIV edizione di CineCI’ Corti Cultural Classic 2024, leggerà alcuni brani del libro che, dalla povertà alla fama all’oblio, racconta la storia di Alfonsina Strada pioniera della parificazione tra lo sport maschile e femminile.

CORRELATI

Ultimi inseriti