Alessandra Salerno e il suo nuovo progetto ‘Faith Within Your Hands’. Le date da segnare in agenda

Copertina album - Alessandra Salerno

E’ fissata per martedì 27 novembre (alle ore 14 in Italia), la Premiere, l’uscita sul canale ufficiale di Faith Within Your Hands (Fede nelle proprie mani ), ovvero del nuovo singolo di Alessandra Salerno, la cantante palermitana dalla voce black e dalle mille sfumature, la ragazza con l’autoharp (strumento americano ibrido), che ha stregato milioni di spettatori nella terza edizione di “The Voice of Italy” e in giro per il mondo e nel web. Nell’occasione, la Salerno interagirà in diretta coi suoi fan.

Un altro appuntamento con l’artista avrà luogo invece domani, domenica 25 novembre, al Real Teatro Santa Cecilia, dopo la proiezione del film “Blow” per la rassegna “Jazz on Movie & altro”. A partire dalle 20:30 il pubblico potrà entrare, gratuitamente, per assistere alla festa musicale con show-case di Alessandra Salerno, durante la quale, la giovane cantante presenterà in anteprima il nuovo singolo del progetto discografico “Faith Within Your Hands”. Con la conduzione di Gigi Razete, la cantante e musicista interverrà, insieme al cast del video clip e, nell’occasione, parlerà degli States, del suo progetto, ed inoltre canterà alcuni brani legati a questa nuova avventura professionale.

Locandina evento 25 novembre a Palemo

Ed ecco che prende il via un nuovo progetto discografico in cui si segna il ritorno del respiro internazionale della Salerno, con una collaborazione tutta made in USA, visto che, dalla fine dello scorso anno, è atterrata, ed è rimasta a New York, portando la sua musica persino nelle case degli americani grazie ad I-Italy che le ha dedicato un intero episodio sul canale nazionale americano 25 NYCity Life.

A New York, inoltre, la Salerno ha incontrato il noto producer (americano d’adozione) Fabrizio Sotti, con il quale è nata una stretta collaborazione.

«Faith Within your Hands è nata un paio d’anni fa dalle mie mani folk – spiega Alessandra Salerno –  l’ho portata anche sui palchi con me qualche volta, ma aspettava un vestito speciale per venire fuori, e quello che è accaduto a New York è stato qualcosa di assolutamente magico e allo stesso tempo naturale».

Il brano esce sotto la Sotti Entertainment Inc., prodotto da Fabrizio Sotti, registrato al Sotti Studio di New York da Simone KeemoTonsi e mixata e masterizzata a Los Angeles negli studi di Vanja UlepicOneya.

Una canzone che, dietro il suo accattivante e sornione mondo folk pop, cela un messaggio, quello di esorcizzare le recriminazioni che le persone tendono a proiettare su se stesse, causando malesseri dell’anima. Non è un invito al cinismo, alla non empatia verso il prossimo, ma a scoprirsi come “identità cosmica”. “Umanizzazione” è la parola chiave, perché nell’essere “umani”, si commettono errori, si soffre, e ci si rialza. E proprio su questo concetto di umanizzazione, si sviluppa il video clip, girato a Palermo, ai Cantieri Culturali della Zisa, che vede protagonisti oltre alla Salerno diciassette volti tra performer e persone comuni, tutti italiani o italiani d’adozione con una propria storia, una propria cultura. Ognuno nel video, attraverso le proprie mani, interpreta il concetto stesso di Faith Within your hands, con forza e fiducia in se stessi. Mani viste come risorsa, ma anche come forma d’arte, di linguaggio, di sopravvivenza.

La regia del videoclip, filmato e montato con Robin Udo della Union Production, vede la regia della stessa Alessandra Salerno.

#noracism & #faithwithinyourhands, i messaggi tramite gli hashtag diffusi sul web attraverso il video.

Il link per prenotare la Premiere è il seguente: https://youtu.be/B_An4GhwHAw

 

 

Print Friendly, PDF & Email