mercoledì, 22 Settembre 2021
spot_img
HomeSpazio BrassAl via il Sicilia Jazz Festival: dal 13 al 19 settembre in...

Al via il Sicilia Jazz Festival: dal 13 al 19 settembre in vari siti storici di Palermo

Il Sicilia Jazz Festival, la prima vera grande festa della musica Jazz in Sicilia, a dieci giorni dalla sua inaugurazione, registra ben due sold-out.

Grande attesa dunque per il Festival dedicato al Jazz, che avrà luogo dal 13 al 19 settembre con grandi nomi di artisti internazionali, big nazionali e residenti e di giovani talenti che vantano l’eccellenza nei Conservatori siciliani. 

Così i biglietti dei concerti sia di Stefano Bollani che di Mario Biondi sono già esauriti ed è un successo annunciato tant’è che anche il concerto di Alex Britti, sempre al Teatro di Verdura, con un progetto inedito dell’Orchestra Jazz Siciliana, sta per andare sold-out con i posti disponibili in pianta. 

Il Sicilia Jazz Festival è promosso dalla Regione Siciliana – Assessorato al Turismo Sport e Spettacolo, la cui organizzazione è stata affidata alla Fondazione The Brass Group, istituita per legge, 1 febbraio 2006, n. 5. 

Tra i big del Sicilia Jazz Festival Oltre a quello di Bollani, Biondi e Britti, scorrono grandi nomi come quello di Billy Cobham, Richard Bona, e le produzioni inedite che vedono protagonista l’Orchestra Jazz Siciliana insieme ad alcuni esponenti di spicco della musica italiana oltre che ad Alex Britti, Samuel Romano, Roy Paci ed un tributo a Franco Battiato. 

Tra gli appuntamenti anche il concerto dedicato a Lelio Giannetto, che vedrà la partecipazione dell’Instant Composer Pool e della Sicilian Improvisers Orchestra. 

Il Festival si svolgerà in un’area del Centro Storico di Palermo, per una intera settimana, in cui si susseguiranno concerti tra big, musicisti residenti, Maestri e giovani talenti di tutti gli Istituti Musicali di Stato della nostra Isola. 

Dal Conservatorio Scarlatti di Palermo all’Istituto Bellini di Catania, dal Corelli di Messina allo Scontrino di Trapani, fino all’Istituto Toscanini di Ribera. 

Il Sicilia Jazz Festival nasce dalla volontà del Governo Musumeci di incrementare la capacità di richiamo e promozione del Brand e della destinazione Sicilia presso i mercati turistici internazionali, al pari delle più importanti destinazioni mondiali.

L’iniziativa è frutto della collaborazione tra l’Assessorato Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo, il Comune di Palermo, la Fondazione The Brass Group e i Conservatori di Musica del territorio regionale, e si pone come ulteriore obiettivo il coinvolgimento e la sinergia strutturale tra le istituzioni didattiche regionali, i musicisti del territorio e le maestranze locali. Un avvenimento unico che finalmente si realizza quale evento culturale e volano economico-turistico.

Verranno coinvolti importanti siti storici quale attrattiva turistica della città di Palermo, come il Teatro di Verdura, il Complesso Monumentale di S. Anna, il Complesso Monumentale di Santa Maria dello Spasimo ed il Real Teatro Santa Cecilia. 

Un cartellone, quello del Sicilia Jazz Festival, ricco e variegato con attività concertistiche continue e da vivere, perché la musica è sinonimo di vita, crescita sociale, culturale e aggregazione per possibili sviluppi turistici ed economici.

CORRELATI

Ultimi inseriti