martedì, 29 Novembre 2022
spot_img
HomeculturaAl No Mafia Memorial la mostra multimediale NO MAFIA EMOTION 3.0

Al No Mafia Memorial la mostra multimediale NO MAFIA EMOTION 3.0

A partire dal 18 dicembre 2021, presso il No Mafia Memorial, via Vittorio Emanuele 353, sarà aperta al pubblico la mostra multimediale NO MAFIA EMOTION 3.0. 

Il progetto di cui autore e direttore è Ario Mendolia, dirigente del Centro Impastato, fa parte della sezione del Museo dedicata ai Nuovi Linguaggi, che propone ai visitatori approfondimenti storici sul fenomeno mafioso in Sicilia, attraverso nuove forme di narrazione. 

NO MAFIA EMOTION 3.0.

E’ un progetto site-specific, che si articola in quattro installazioni che animano quattro ambienti. Digital art, proiezioni multimediali, elementi scenografici e video computerizzati per un’esperienza che avvolge e coinvolge il visitatore. Un percorso della durata di 30 minuti, profondamente immersivo dove la memoria storica e le emozioni dialogano con le nuove tecnologie digitali. 

Un racconto didattico/educativo di delitti di mafia ricostruito tramite archivi storici che si dipana lungo un percorso sensoriale ed esperienziale, e che utilizza l’emozione come strumento per un coinvolgimento sincero e critico dello spettatore che ne è soggetto centrale. 

Un luogo fisico e simbolico dove passato, presente e futuro si intrecciano per creare consapevolezza.

Il visitatore è guidato da un sistema di segna passi Led che illumina il tragitto tra le installazioni. Dalla prima sala, il caos, un riassunto degli anni più cruenti delle stragi di mafia, animato da materiali audio-video originali, si sposta verso il muro, the wall, il secondo spazio dove su un sistema di teli sono proiettati i volti dei criminali in forma di deformazione spaziale con le loro testimonianze originali. Un muro che dovrà essere varcato dal visitatore per proseguire il suo percorso. La torre delle vittime, è il terzo spazio, dove il visitatore si sofferma per ricordare chi ha sacrificato la propria vita nella lotta contro la mafia. Nella quarta sala, al termine del percorso, una ricostruzione in computer grafica racconta la storia della mafia dalle origini fino ai primi del ‘900, in maniera sintetica semplice e diretta. 

Il percorso museale è stato realizzato da Uppercat Studio con la direzione tecnica di Federico La Fiura. 

La mostra sarà visitabile tutti i giorni ad orario continuato dalle 11:00 alle 17:00, eccetto il martedì. 

Nel rispetto delle norme anti Covid-19 sarà obbligatorio esibire il Green Pass e utilizzare la mascherina.

Le visite saranno solo su prenotazione e contingentate per gruppi di massimo otto persone. 

L’ingresso sarà libero, e come per tutte le mostre del No mafia Memorial, è gradito un contributo volontario a sostegno del progetto e per il completamento degli allestimenti.

CORRELATI

Ultimi inseriti