giovedì, 9 Dicembre 2021
spot_img
HomeappuntamentiAl Museo Riso i grandi vini e le eccellenze locali per Sicilia...

Al Museo Riso i grandi vini e le eccellenze locali per Sicilia en Primeur 2018

La 15esima edizione della manifestazione si svolgerà dal 3 al 7 maggio. Proprio lunedì sarà la volta del grande pubblico con tutte le degustazioni. Il 6 e 7 maggio presente anche Morettino Caffè con un progetto ad hoc

Lunedì 7 maggio, a partire dalle ore 18, il grande pubblico e gli appassionati del buon vino siciliano potranno divertirsi confrontando, conoscendo e degustando oltre 300 vini delle cantine di Assovini Sicilia. Al Museo Regionale d’Arte Contemporanea di Palermo, in via Vittorio Emanuele 365, il pubblico degusterà esattamente le stesse etichette presentate in anteprima ai professionisti della comunicazione durante Sicilia en Primeur. Dal 3 al 7 maggio, infatti il mondo del vino ruoterà attorno alla Sicilia; la quindicesima edizione della manifestazione si svolgerà a Palermo, città Capitale della Cultura 2018 e per l’occasione, l’evento sarà anche un momento corale, aperto al grande pubblico, un’occasione in più per dimostrare la straordinaria ricchezza del patrimonio vinicolo della Sicilia.

“Siamo onorati di poter aprire le porte di un evento come Sicilia en Primeur a chi ogni giorno sceglie di bere i vini che provengono dalla nostra terra”, commenta Alessio Planeta, Presidente di Assovini Sicilia -. Questa edizione della manifestazione si inserisce in un progetto di valorizzazione delle eccellenze della nostra bella isola promuovendone lo sviluppo culturale che, inevitabilmente, si traduce anche nell’esaltazione del patrimonio enogastronomico”.

La scelta di Palermo come location di Sicilia en Primeur è un’occasione in più sia per il pubblico sia per gli oltre cento rappresentanti della stampa internazionale e nazionale per conoscere e celebrare la bellezza del capoluogo siciliano.

Assovini Sicilia è un’associazione che riunisce 86 aziende vitivinicole siciliane di piccole, medie o grandi dimensioni, accomunate da tre elementi: il controllo totale della filiera vitivinicola, dal vigneto alla bottiglia; la produzione di vino di qualità imbottigliato; la visione internazionale del mercato.
Sicilia en Primeur è l’evento annuale di Assovini Sicilia rivolto alla stampa e ai professionisti di settore. È un momento per conoscere le aziende di Assovini Sicilia e le maggiori attrazioni artistiche, archeologiche e paesaggistiche dell’isola.

Anche il mondo del caffè abbraccerà quello del vino, alla manifestazione, il 6 e 7 maggio, sarà infatti presente Morettino Caffè con il progetto Cooffe Lab, dedicato ai metodi alternativi di preparazione del caffè, e che presenterà la nuova linea filtro americano “En Primeur“. Il progetto si presenterà ai produttori di vino con un’offerta dedicata alle cantine e ai wine resort in Sicilia, basata sulla filosofia della lentezza: il rito del caffè come momento di convivialità e cultura, un valore tipicamente siciliano da riscoprire e di grande attrattiva per i turisti ospiti delle cantine dell’Isola. Un vero e proprio percorso sensoriale dal terroir di origine della pianta alla tazzina, declinato in modi diversi.

“Il mondo del caffè ha tantissimi aspetti in comune con il mondo del vino – spiega Arturo Morettino – così come nel vino, anche nel caffè il terroir di provenienza e le varietà botaniche determinano i profumi, il gusto, il corpo e il retrogusto di ogni singola origine. Anche il processo produttivo del caffè, che Morettino porta avanti in modo artigianale da quasi cento anni, ha parecchie analogie con il lavoro dei vignaioli: la scelta manuale delle drupe, con una selezione delle sole bacche mature e sane che avviene direttamente in piantagione, il processo fermentativo, la torrefazione, con una tostatura lenta ed artigianale che permette lo sviluppo degli aromi terziari, come l’affinamento fa sui vini”.

Locandina appuntamento del 7 maggio

Costo del biglietto: 15 euro. Il ricavato verrà devoluto alla Croce Rossa Italiana – Comitato di Palermo.

 

 

CORRELATI

Ultimi inseriti