‘Acquerelli Monamour’: 53^ personale dell’artista Mauri Lucchese

L'inaugurazione domani a Villa Niscemi congiuntamente alla presentazione del libro 'Palermo Monamour'

Locandina 'Acquerelli Monamour'
Locandina 'Acquerelli Monamour'

Palermo raccontata attraverso la storia, i mercati, i monumenti , la cucina tipica e la tradizione dello street food, in una guida che è anche un atto di profondo amore verso la città stessa.

Questo il senso di Palermo Monamour, il libro del pittore e scrittore Maurizio “Mauri” Lucchese che sarà presentato domani venerdì 15 giugno alle 17:00, presso gli spazi della galleria di Villa Niscemi intitolata a Nicola Scafidi. La mostra rimarrà visitabile fino al 21 giugno prossimo.

Si tratta, in realtà, della seconda presentazione del volume, pubblicato da MA.LU. Edizioni: la prima si è tenuta infatti presso la Libreria del Mare, riscuotendo grande curiosità e interesse non soltanto tra gli addetti ai lavori, grazie anche alla prefazione di Ketty Tamburello e alle fotografie di Marco Torcivia.

All’orizzonte, anche la pubblicazione di una nuova opera intitolata La Real Palatina dedicata alla storia della Cappella, un gioiello conservato a Palazzo dei Normanni; anche in questo caso, prefazione di Tamburello e foto di Toricivia.

Oltre a riproporre i contenuti del libro insieme alla giornalista Marianna La Barbera, Mauri Lucchese inaugurerà la sua nuova personale, la cinquantatreesima ad oggi, dal titolo Acquerelli Monamour, trenta opere che raccontano l’abilità dell’artista, ispiratosi alla corrente impressionista da lui molto amata, e che hanno quali protagonisti paesaggi marini, nature morte e volti.

Print Friendly, PDF & Email