martedì, 21 Settembre 2021
spot_img
HomeSiciliaA Salina torna Marefestival nel ricordo di Massimo Troisi

A Salina torna Marefestival nel ricordo di Massimo Troisi

Dall'1 al 4 luglio il Decennale del Premio Troisi con madrina Maria Grazia Cucinotta: 4 giorni di cinema, cultura, talk show, premiazioni, momenti di spettacolo

Torna Marefestival nel ricordo di Massimo Troisi che a Salina girò il film premio Oscar “Il Postino”: la pandemia non ferma l’organizzazione del Decennale che sposa appieno l’arrivo della stagione estiva nell’arcipelago eoliano, in questi giorni reso “covid free” grazie alle vaccinazioni, e diventa una preziosa occasione per contribuire al rilancio turistico e al turismo di prossimità. Nella suggestiva e affascinante atmosfera isolana e nel rigoroso rispetto delle norme anti-covid, da giovedì 1° a domenica 4 luglio si svolgerà la decima edizione della manifestazione fondata dai giornalisti Massimiliano Cavaleri (direttore artistico) e Patrizia Casale, quest’anno in media partnership col TGR RAI. 

Quattro giorni di proiezioni cinematografiche (tutte inedite), cultura, ospiti, interviste, premiazioni e momenti di intrattenimento e spettacolo concentrati nel Comune di Malfa, guidato dal sindaco Clara Rametta, che patrocina l’iniziativa: i pomeriggi si terranno al Centro Congressi Polifunzionale e le serate all’aperto nella piazza principale del borgo, ingresso libero e gratuito a tutti gli appuntamenti. Ha confermato il suo impegno come madrina Maria Grazia Cucinotta, splendido volto siciliano e messinese, interprete de “Il Postino”, da sempre presente alla kermesse e “anima” del Festival condotto dalle giornaliste Nadia La Malfa e Marika Micalizzi: nel Decennale il nuovo parterre di ospiti, in corso di definizione, si unirà ad una celebrazione delle passate edizioni che hanno visto protagonisti 58 Premi Troisi consegnati ad artisti di caratura nazionale e internazionale. Hanno calcato il palcoscenico di Salina i registi Pupi Avati, Giovanni Veronesi, Roberto Andò, Fausto Brizzi; attori come Matt Dillon, Sergio Castellitto, Ezio Greggio, Giorgio Pasotti, Massimo Dapporto, Edoardo Leo, Alessandro Haber, Giorgio Tirabassi; affascinanti attrici tra cui Miriam Leone, Serena Autieri, Sabrina Impacciatore, Barbora Bobulova, Valeria Solarino, Anna Galiena, Sandra Milo; e vari cantanti, da Roby Facchinetti a Gigliola Cinquetti. “Marefestival Story”, accompagnato dal nuovo logo con il simbolo del Decennale, sarà raccontato con filmati, fotografie e qualche “ritorno” sorpresa…

Claudio Gioè e Barbara De Rossi tra le stelle del Premio Troisi a Salina 

L’attore palermitano Claudio Gioè, reduce dal successo di “Màkari” su Rai1, boom di audience, e l’attrice romana Barbara De Rossi saranno tra gli ospiti del Decennale del Marefestival Salina per ritirare il Premio in ricordo di Massimo Troisi nella suggestiva cornice di Malfa.

Gioè, classe ’75, si è distinto fin dagli esordi lavorando al fianco dei registi come Luca Guadagnino, Marco Tullio Giordana, Riccardo Milani. Note le sue interpretazioni in film sul tema mafia da “Paolo Borsellino” in cui vestiva i panni del giudice Ingroia al Totò Riina de “Il capo dei capi”; e ancora “La mafia uccide solo d’estate”, sia film che fiction. Tantissima televisione alternata al grande schermo lo hanno reso uno degli attori più apprezzati nel panorama italiano: sarà protagonista della seconda serata del Festival. 

La De Rossi ha una lunga carriera televisiva, cinematografica e teatrale: 26 film, 40 fiction, 18 programmi televisivi, è uno dei volti più amati dal grande pubblico fin dagli anni ’80, quando ottenne molta popolarità grazie allo sceneggiato di Franco Rossi “Storia d’amore e d’amicizia”. Da lì un successo dietro l’altro, che l’ha portata a vincere numerosi premi e riconoscimenti: ritirerà il Premio Troisi 2021 nella serata d’apertura del Festival e parlerà dei suoi prossimi impegni. 

Come ogni anno, la manifestazione dà spazio ai giovani talenti: Premio Troisi sezione Emergenti al regista e documentarista Alessandro Genitori per il suo ultimo suo lavoro “Il nostro meglio”, che vede per la prima volta davanti la cinepresa la modella Sara Caridi. Sarà presentato in anteprima ed è dedicato al periodo della pandemia e in particolare si tratta di un omaggio all’immenso, straordinario, indispensabile lavoro di tanti medici e operatori sanitari che si sono spesi in prima persona per combattere il virus e fronteggiare l’emergenza.  

A firmare il Manifesto ufficiale del Decennale, Tina Berenato, che ha voluto omaggiare la manifestazione richiamando la celebre scena de “Il Postino” dove Massimo Troisi e Philippe Noiret parlano di amore e poesia nell’atmosfera bucolica del film – capolavoro e si trovano nel cuore del mare e del paesaggio di Pollara, il luogo divenuto celebre nel mondo grazie alla pellicola e al suo romantico tramonto mozzafiato. 

L’evento, patrocinato da Assessorato regionale alla Salute, Assessorato regionale al Turismo, ARS, Comune di Malfa, Asp Messina, Asp Ragusa, Arnas Garibaldi, Ordine dei Giornalisti di Sicilia, Federfarma Sicilia, Ordine dei Medici di Palermo, Confesercenti Messina, si svolge in collaborazione con Fecarotta Gioielli, Sciotto Automobili, OpenFiber, Duferco Energia, Premiati Oleifici Barbera, COT, Sicily By Car, Mohd, Caronte&Tourist, Miscela d’Oro, Plastitalia Spa, Nuccio Assicurazioni, Bernava, Spontex, Castalia, Gentile Group, B-Flow, Amelia Casablanca, Pluriservices, Mangiatorella, Darvepost, Albertour Viaggi e Turismo, Vog.., Birra Feluca, Adige Car Center, Sicilian Stories. Sponsor tecnici: gli alberghi dell’isola, Signum, Ravesi, La Salina Borgo di Mare, I Cinque Balconi, Santa Isabel, Hotel Punta Scario, Sette Perle, Arcangelo, A Cannata, Hotel L’Ariana Isole Eolie UNA Esperienze, hotel e ristorante  Da Franco, Iancura, B&B Eoliano, Rapanui Resort, Il Gelso Vacanze, Il Delfino, Aeolian Salina Apartments; Libertylines, Sear Argenti, Vinci Supermercati, Emmada Servizi, Salina Turismo, i ristoranti di Salina Cucunciu, Insènatura, Il Gambero, Casa Lo Schiavo, A Quadara e La Vela. Partner: Empire Srl, CRAL Città Metropolitana di Messina, Club Panathlon Messina, AMMI, SportFilmFestival.

Molte strutture dell’isola segnano già il sold out grazie alla macchina organizzativa dell’evento promosso dall’associazione culturale Prima Sicilia, di cui è segretario Francesco Cappello, responsabile della logistica di Marefestival. Per rimanere aggiornati su programma e news: @marefestival su Facebook, Instagram e canale YouTube e marefestivalsalina.it

***

Premio Massimo Troisi a Paolo Ruffini

Conta oltre 3 milioni di follower sui social network, attore, regista, conduttore e autore brillante e poliedrico, uno straordinario carisma unito ad una comicità irriverente: Paolo Ruffini, toscano doc, sarà ospite della serata finale del Decennale di Marefestival, dall’1 al 3 luglio, per ricevere il premio in ricordo di Massimo Troisi nell’incantevole scenario della piazza di Malfa, a Salina, a pochi passi dal set del film capolavoro “Il Postino” che ha reso celebre l’isola nel mondo. 

Ruffini è uno dei volti più noti del panorama artistico italiano: sul grande schermo è tra i protagonisti in commedie e pellicole d’autore – dalla tradizione dei cinepanettoni alla regia di successi che sbancano al botteghino – in Tv nella conduzione di programmi cult da prima serata, come Colorado e La Pupa e il Secchione, e a teatro spazia dalla prosa ai format di varietà come UP&Down, dove è in scena con attori disabili. È da sempre impegnato nel sociale e si definisce un “nerd” del cinema. La sua grande forza risiede nella disobbedienza, propria dell’arte, che gli permette di coniugare il classico al pop, superando qualunque categoria. Racconterà la sua carriera e i suoi prossimi progetti nelle interviste curate dalle conduttrici del Festival Nadia La Malfa Marika Micalizzi, pronte ad accogliere sul palco altri importanti nomi del mondo dello spettacolo, già annunciati nelle scorse settimane, tra cui la madrina della rassegna Maria Grazia Cucinotta, Pif, Claudio Gioè e Barbara De Rossi

La conferenza stampa d’apertura, giovedì 1° luglio alle ore 18, si terrà in una location privilegiata: il suggestivo porto turistico “Marina di Salina”, quest’anno al centro del rilancio turistico delle Isole Eolie, che verrà rappresentato dalla direttrice Anna de Arena. Marefestival Salina Premio Troisi, promosso da Massimiliano CavaleriPatrizia Casale  e Francesco Cappello ha come partner il Premio Paladino d’Oro SportFilmFestival (storica rassegna cinematografica internazionale di Palermo) diretta da Roberto Oddo, che quest’anno assegnerà il 41esimo “Paladino Speciale” per la sezione “L’altro Cinema” ad uno degli ospiti del festival: il nome sarà svelato a sorpresa durante la serata finale. 

Durante la kermesse verranno consegnate anche alcune Targhe Argento del Decennale: al regista Eros Salonia per il film “Scusate avete visto Massimo Troisi?”, che sarà proiettato giovedì 1° e rappresenta un omaggio al grande attore e regista napoletano; alla documentarista Alessia Bottone per “La Napoli di mio padre” ispirato ad una storia vera (con Giuseppe Bottone e Valentina Billè, in proiezione venerdì 2); al regista Piergiorgio Seidita che celebrerà a Salina i suoi primi 10 anni di carriera, già vincitore nelle passate edizioni del Premio Troisi sezione “Emergenti”, il quale porterà a Salina in anteprima l’ultimo lavoro inedito “Verso Casa” (con Francesco Venerando, Davide Lepore e Sara Labidi); all’attrice siciliana Giulia Guastella che proporrà venerdì sera al pubblico una sintesi del suo One Woman Show di successo dal titolo “Idonea ma non ammessa”. 

CORRELATI

Ultimi inseriti