A Palermo gli artisti siciliani fanno rete: nasce l’iniziativa Birraio per 1 giorno

Primo appuntamento con Ernesto Maria Ponte e Clelia Cucco

Birraio per un giorno
Birraio per un giorno

Dopo due mesi di lockdown la birreria di Palermo QQT1C rialza la testa e lo fa “facendo rete”, anche se può sembrare difficile o quasi impossibile pensare che due settori differenti, ma accomunati dal fatto che sono stati fortemente colpiti dagli effetti del Covid-19, possano appunto fare rete. Protagonisti dell’iniziativa, un locale che propone tutti prodotti rigorosamente made in Sicily e gli artisti che sono altrettanto siciliani. Così nasce l’idea di “Birraio per un giorno”.

Di cosa si tratta? 

Una sfida a chi riesce a spillare più birre. Infatti, ogni giovedì a partire dalle 22:30, per 45 minuti, QQT1C si veste di allegria e cultura siciliana con gli artisti (attori, cantanti e scrittori) più conosciuti nel nostro panorama artistico e non solo, che si alterneranno di settimana in settimana in questa avvincente sfida.

Durante la gara non mancheranno interviste e curiosità sui personaggi che parteciperanno. Il pubblico, infatti, sarà il vero protagonista che potrà seguire la serata anche in diretta online su Facebook (https://www.facebook.com/qqt1c/) e YouTube (https://www.youtube.com/channel/UCuIFP7dyVLOv49yH6uU_FjQ) facendo domande e intervenendo nel corso dell’evento.

Terranno a battesimo questa iniziativa Ernesto Maria Ponte e Clelia Cucco per il primo appuntamento di giovedì 4 giugno dalle 22,30 in poi, a piazzetta Visita Poveri, 7 (vicino piazza Borsa).

L’evento non crea assembramento perché i clienti entreranno nel locale uno alla volta, nel pieno rispetto delle attuali disposizioni sul distanziamento sociale per una serata diversa nel suo genere dove poter gustare in sicurezza e allegria prodotti siciliani di prima qualità.