A Palazzo Sclafani il ricordo dei Caduti siciliani, e da oggi la mostra ”Realizza il monumento”

palazzo sclafani
PremiazioneIstituto Palma di Montechiaro Agrigento - 2° classificato Regionale

Si è tenuta oggi presso il Salone delle Bifore di Palazzo Sclafani, sede del Comando Militare dell’Esercito in Sicilia, la conferenza del Generale Alessandro Veltri, Commissario Generale per le Onoranze ai Caduti, sul tema: “Culto della memoria. Diffusione, tutela, rispetto”.

L’attività rientra tra le iniziative organizzate dall’ente che dipende dal Ministro della Difesa nell’anno in cui si celebrano i 100 anni della sua istituzione. All’incontro era presente una nutrita rappresentanza di famiglie di Caduti nelle missioni di pace, di Autorità civili e militari, di studenti e di pubblico, particolarmente attenti al significato di questa giornata.

La conferenza è stata anche l’occasione per ricordare i 76.762 siciliani Caduti a partire dalla Grande Guerra. Nello specifico 50.542 sono quelli deceduti durante la prima guerra mondiale e 26.199 durante la seconda guerra mondiale, 21 invece sono i siciliani Caduti nelle missioni di pace.

“Porto oggi, qui a Palermo, il saluto e la vicinanza del Ministro della Difesa Guerini, dal quale dipendo direttamente” ha dichiarato il Generale Veltri nel corso della sua conferenza. “Ministro, che ha profondamente e costantemente a cuore il nobile quanto sensibile tema del culto della memoria dei nostri Caduti e con esso il rispetto per le famiglie che hanno sofferto la perdita di un loro congiunto per la nostra Patria”.

Contestualmente all’incontro, vista la notevole attinenza tematica, è stata inaugurata la mostra temporanea “Realizza il Monumento”. Si tratta dell’esposizione di più di 30 opere, create dalle scuole superiori dell’Isola e premiate nella fasi provinciali e regionali del concorso indetto dall’Esercito per la realizzazione di bozzetti di ipotetici monumenti dedicati ai “Caduti civili e militari nelle missioni internazionali per la pace”.

All’evento erano presenti, tra gli altri, gli alunni e i docenti dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Odierna” di Palma di Montechiaro (AG), premiati per la loro opera “Le pietre della Memoria”, classificatasi seconda alle finale regionale del concorso.

Nel ringraziare Autorità e convenuti, il Generale di Divisione Maurizio Angelo Scardino, Comandante Militare dell’Esercito in Sicilia, ha voluto evidenziare il grande spirito valoriale che traspare dai lavori degli studenti che hanno partecipato al concorso regionale.