A Palazzo Sclafani scoperta la targa dopo i lavori di pulitura del prospetto meridionale

Palazzo Sclafani, inoltre, ospiterà il convegno sull’Art Bonus, fortemente voluta dal Comando Militare dell’Esercito in Sicilia e dalla Soprintendenza per i beni culturali e ambientali di Palermo

palazzo sclafani
palazzo sclafani

CHIAMATA ALLE ARTI – L’Art Bonus in Caserma: la Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientali di Palermo promuove con l’Esercito il recupero dei palazzi storici della Difesa infatti, oggi, giovedì 23 gennaio, Palazzo Sclafani ospiterà il convegno sull’Art Bonus, rara occasione fortemente voluta dal Comando Militare dell’Esercito in Sicilia e dalla Soprintendenza per i beni culturali e ambientali di Palermo.

A premessa dell’evento, la scopertura di una targa che segna la conclusione dei lavori di pulitura del prospetto meridionale del storico edificio.

L’opera di recupero, realizzata grazie alla disponibilità del gruppo automobilistico “Riolo”, è soltanto la prima dei 3 progetti che l’Esercito ha presentato e che la Soprintendenza sta promuovendo con ricorso al prezioso istituto dell’Art Bonus.

Al convegno, aperto gratuitamente al pubblico palermitano, parteciperanno, oltre al Generale di Divisione Maurizio Angelo Scardino Comandante Militare dell’Esercito in Sicilia, e all’Architetto Lina Bellanca Soprintendente per i Beni culturali e ambientali di Palermo, Mario Zito, Direttore dell’Accademia delle Belle Arti di Palermo, Rita Cedrini, Presidente dell’International Institute For Human Studies, e Iolanda Riolo del Gruppo Riolo Automobili.