A Mondello, per Fabio Costantino, la differenziata è un flop

Mentre la spiaggia della borgata marinara di Mondello a Palermo è sempre più affollata, i ristoratori della località turistica si trovano a combattere con una raccolta differenziata dei rifiuti che non è mai effettivamente partita così come, invece, doveva essere secondo i piani.

Fabio Costantino - Vicepresidente della VII Circoscrizione di Palermo
Fabio Costantino – Vicepresidente della VII Circoscrizione di Palermo

A denunciare lo stato di difficoltà dei commercianti è il Vicepresidente della VII Circoscrizione di Palermo, Fabio Costantino: “La raccolta differenziata a Mondello è un totale fallimento. Spesso, a detta degli stessi commercianti, la Rap salta i passaggi dovuti per la raccolta, creando notevoli disagi alle attività commerciali. Di fatto, i locali sono colmi di rifiuti maleodoranti e ingombranti, che non possono essere conferiti. In più, non si capisce perché, se la raccolta funziona, continuano ad esistere i vecchi contenitori Rsu, tra l’altro stracolmi”.

Ed è proprio per l’aggravarsi della situazione della raccolta che Costantino sollecita il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando a prendere atto “del flop della differenziata” e che revochi l’ordinanza. “Se invece vuole persistere nel procedimento – conclude il Vicepresidente della VII Circoscrizione -, che almeno lo regolarizzi, in modo da renderlo funzionale ai commercianti e alla collettività, eliminando i contenitori Rsu – cassonetti rifiuti solidi urnani n.d.r.. –, retaggio di un incoerente ritorno al passato”.

Print Friendly, PDF & Email