A Baida il Seminario Internazionale di Baguazhang Kung Fu. Ospite il Gran Maestro Zhang Du Gan

Gli eventi si terranno presso la Casa Arcidiocesana Cardinale Pappalardo da domani, martedì 16 luglio, fino a giorno 21

Gran Maestro Zhang 2

Al via il Seminario Internazionale di Baguazhang, uno degli stili fondamentali delle scuole interne Kung Fu, con la prestigiosa presenza del Gran Maestro Zhang Du Gan di Shanghai, massimo esponente di questo stile. L’evento si terrà dal 16 al 21 luglio presso la Casa Arcidiocesana Cardinale Pappalardo a Baida. 

In occasione del Baguazhang Summer Fest, si terrà un evento imperdibile per gli appassionati delle arti marziali, organizzato dagli istruttori e maestri della scuola e del referente a Palermo Maestro Natale Cintura in cui presenzieranno numerosi insegnanti di diverse discipline di arti marziali, sport da combattimento e sistemi di autodifesa per confrontarsi con stima e reciproco rispetto sulle tematiche inerenti alle arti marziali tradizionali e all’innovazione. Il meeting si aprirà con un minuto di raccoglimento in memoria dei giudici Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e di tutti gli eroi morti per la lotta alla mafia.

Il Maestro Zhang Du Gan, discendente di VI generazione e dei suoi discepoli, per la prima volta segnerà la nascita dell’VIII generazione di Baguazhang. Chiunque voglia assistere alla cerimonia sarà il benvenuto. E’ consigliabile comunque prenotarsi contattando la segreteria dell’Associazione. 

Il Maestro, ricordiamo, arriva silenziosamente in Sicilia nell’ormai lontano 1990. Fin da bambino pratica il baguazhang, arte marziale ispirata all’antico Libro dei Mutamenti, l’I-Ching, che attraverso Liebniz e Jung ha affascinato i sapienti occidentali. Attorno al maestro Zhang si raccolgono presto studenti e appassionati dall’Italia e dall’Europa: “Non sono un maestro” dichiara Zhang Du Gan “noi studiamo insieme, impariamo insieme”.

Il suo modo di parlare è evocativo, e con parole che evocano tanta saggezza continua: “Si chiama Maestro chi è arrivato, ma in quest’arte non c’è arrivo, non c’è fine: è infinire“. Con queste virtù il maestro Zhang ha messo radici in due mondi, Oriente e Occidente, Italia e Cina, permettendo a due grandi tradizioni di incontrarsi. Grazie ai suoi allievi riuniti nella International Baguazhang Association, oltre a festeggiare con loro il compleanno, terrà dunque uno stage aperto a tutti, che si presenta come un’occasione preziosa per conoscere non solo la Cina, ma le virtù delle arti marziali e sport da combattimento e per finire il Bai Shi, cerimonia tradizionale cinese. Tutto questo organizzato dalla IBGZA.

Programma:

– 16/19 luglio: Stage M° Giovanni Furnò;

– 19 luglio (ore 20.00): cocktail di benvenuto, h.21.00 meeting interdisciplinare di arti marziali. Arrivo del M° Zhang Du Gan e del resto dei suoi allievi provenienti da varie parti d’Italia. Saranno ospiti d’onore Maestri e Cultori di altri stili e giornalsiti di settore per un piacevole incontro culturale volto al reciproco arricchimento.

– 20 e 21 luglio: Stage G.M° Zhang Du Gan.

 

Print Friendly, PDF & Email