19° Grand Prix di Mezze Maratone: tutte le date

Tutte confermate le prove dello scorso anno. La "prima" il 9 febbraio da Sant'Agata di Militello, chiusura il 20 dicembre a Ribera. A Riposto, nel mese di ottobre, si assegneranno i titoli regionali individuali assoluti e master

Maratona Riposto
Maratona Riposto

Scalda i motori il 19° Grand Prix di Mezze Maratone Senior/Master che prenderà il via, il prossimo 9 febbraio da Sant’Agata di Militello, con la settima edizione della Maratonina dei Nebrodi (organizza l’Atletica Nebrodi). In tutto sono otto le prove in calendario, in pratica sono state confermate tutte le gare del 18° GP da poco chiuso.

Dopo l’esordio in terra messinese, l’appuntamento è per il primo marzo ad Agrigento con la 17a edizione della Mezza maratona della Concordia (GS Valle dei Templi). Il 22 marzo l’autodromo di Pergusa ospiterà la 10ª Mezza Maratona Città di Enna (Atletica Enna). Il 26 aprile sarà la volta della 7ª Maratonina Marsala Città del Vino (Marsala DOC).

Archiviata la pausa estiva, il 27 settembre Cefalù ospiterà il 3° Trofeo Maratonina Perla del Tirreno organizzato dal binomio Murialdo Cefalù – Universitas Palermo. Il 25 ottobre a Riposto si disputerà la 9ª Maratonina Blu Jonio. La manifestazione, organizzata dalla Podistica Jonia Giarre, sarà valida come Campionato regionale Individuale J/P/ Assoluto e Master. Ritorna nella sua collocazione naturale la settima Maratonina del Golfo (Gela). La manifestazione, organizzata dall’Atletica Gela (quest’anno disputata ad aprile) nel 2020 si correrà il 29 novembre.

Chiusura quasi natalizia con la 3ª Half Marathon Ribera Città delle arance, organizzata dalla Polisportiva Athlon Ribera ed in programma il 20 dicembre. Tutte le gare sono sotto l’egida Fidal e godono del marchio Bronze level.

Da quest’anno, inoltre, si prevede il “pugno duro” da parte degli organizzatori nei confronti dei “furbetti della corsa”. Ecco cosa sarà vietato: indossare più di un microchip o microchip diverso da quello assegnato; indossare il pettorale in modo non conforme, non visibile o omettendone una parte; “tagliare” il percorso; essere “tirati” o, comunque, ricevere assistenza, fuori dai casi previsti dal regolamento, da chi non è in gara. In tutti questi casi, l’atleta coinvolto sarà sospeso dalle classifiche del GP, in attesa delle decisioni federali. In caso di confermata responsabilità sarà escluso da tutte le classifiche del GP. Nell’anno che sta giungendo al termine, sono stati 6048 gli atleti che hanno tagliato il traguardo nelle otto prove di maratonina, con una media di 756 finisher a gara.

Print Friendly, PDF & Email