Anche a Palermo torna ”Cento Vele per Telethon”, l’evento solidale nazionale a favore della Ricerca

cento vele per telethon
cento vele per telethon

Domenica 15 dicembre torna a Palermo la tradizionale regata velica “Cento Vele per Telethon” organizzata dall’Asd Centro Velico Siciliano, e finalizzata al sostegno della ricerca scientifica sulle malattie genetiche, tra queste la distrofia muscolare progressiva.

L’evento si inserisce nella manifestazione nazionale di Telethon che, ogni anno in questo periodo, è protagonista anche sulle emittenti televisive nazionali, con la maratona della solidarietà.

“E’ sempre un’opportunità più che in dovere partecipare alla raccolta fondi da cui dipende la vita di tante persone, sopratutto di tanti bambini che hanno il sacrosanto diritto di guardare alla vita con gioia e ad un futuro che spesso è loro negato da un male incurabile”, commenta Giuseppina Corso, Vice presidente Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare – UILDM Sezione di Palermo.

L’Asd Centro Velico Siciliano ha sposato questo messaggio sin dai primi passi di Telethon, ovvero dal lontano 1992, impegnandosi ogni anno a dare il proprio apporto per una causa altamente umanitaria.

“Un grazie sentito da parte della UILDM Sezione di Palermo e della Fondazione Telethon che lavora incessantemente affinché la ricerca vada sempre più avanti e a gonfie vele giusto per usare un termine appropriato all’evento “Cento Vele per Telethon – conclude la Vice presidente Corso -. Con l’occasione UILDM Palermo si sta preparando per organizzare la raccolta fondi presso il Bar Scalici di via Nazionale 2, ad Isola delle Femmine (Pa) e presso il Centro Alimentare M.D. SPA di via Lanza di Scalea a Palermo nelle giornate della manifestazione nazionale, cioè il 21 e 22 dicembre 2019″.

AGGIORNAMENTO

Il Comitato organizzatore della Regata “Cento vele per Telethon“, viste le incerte condizioni meteo, considerate le particolari peculiarità della regata di solidarietà, al fine di venire incontro agli armatori delle imbarcazioni più piccole e non solo, DECIDE di rinviare la data della manifestazione a domenica 5 gennaio 2020. Pertanto le iscrizioni alla stessa sono prorogate fino al giorno antecedente la regata.

Print Friendly, PDF & Email