Workshop di Federalberghi Palermo su “Instagram e Turismo”

Si è svolto all’hotel Palazzo Sitano di Palermo, il workshop “Instagram e turismo” organizzato da Federalberghi Palermo e tenuto dalla web influencer e creative director di Hysteria Claudia Sirchia.

Nicola Farruggio
Nicola Farruggio

Il presidente di Federalberghi Palermo, Nicola Farruggio, ha più volte affermato l’importanza di soffermarsi sull’uso del social network Instagram per la promozione delle strutture ricettive. Con questo proposito è stato organizzato il workshop per sensibilizzare gli esponenti del settore, sul come sviluppare il brand Identity, sulle scelta delle strategie di marketing da evitare e le tecniche da utilizzare per aumentare la visibilità della propria struttura.

«I contenuti che ad oggi sono di tendenza rientrano sicuramente nell’ambito del cibo, in particolare della colazione, dei letti e delle tavole imbandite – ha dichiarato Claudia Sirchia – ciò che una struttura deve fare attraverso Instagram e proporre ai follower contenuti che siano di ispirazione». Secondo la web influencer, ispirare significa organizzare le immagini in modo da rendere bella la quotidianità.

Claudia Sirchia
Claudia Sirchia

Lo scopo delle fotografie, finalizzate alla condivisione su Instagram, è che queste si rappresentino come un «caos ordinato, l’immagine deve apparire naturale ma in realtà è strutturata in ogni sua parte».

Importante è che la struttura ricettiva si caratterizzi con uno stile ben preciso in modo da renderla sempre riconoscibile, lo scopo è creare un brand Identity che dovrà essere conforme a tutti gli altri canali social utilizzati.

Claudia Sirchia, ha anche esplicitato l’esigenza di trovare un target adeguato alla propria struttura, potenziali clienti che, tramite la continua condivisione, possano far conoscere la struttura ad un numero sempre maggiore di utenti.

Oltre a curare l’immagine della propria azienda occorre curare l’immagine della destinazione, per far crescere l’interesse.

Altro argomento trattato dalla Sirchia è quello riguardante le tecniche da evitare nella sponsorizzazione della propria struttura, «No a fotografie stile “catalogo”, queste mostrano semplicemente la struttura ma non creano interesse, no a profili falsi, no a foto scure che non siano in linea con l’intera pagina – l’idea è aver cura della pagina social in quanto questa ha potenzialità enormi nell’accrescere il prestigio della propria struttura».

Il workshop si è sviluppato approfondendo l’argomento Instagram, con Claudia Sirchia che ha risposto alle domande poste dagli esponenti del settore ricettivo.

Print Friendly, PDF & Email

Testata giornalistica reg. Tribunale Palermo n. 7/2014 - Iscrizione ROC n. 31030