Vittinavespa 2019 con Orlando, Madè, Vaccarella,e le Associazioni Mete, Fiori di Acciaio, Mokarta e Festina lente

Palermo 06.12.2018 – Il Calendario “Vittinavespa 2019”, del quale è come da diversi anni ormai animatore Filippo Sagona, verrà presentato, nel corso di una conferenza stampa che si terrà nella Sala delle Corrozze di Villa Niscemi, lunedì 10 alle ore 17, alla presenza del Sindaco Leoluca Orlando.

Testimonial d’eccezione dell’evento, il noto “Preside Volante” Nino Vaccarella, già pilota ufficiale della Maserati, dell’Alfa Romeo e della Ferrari e vincitore, tra gli anni ’50/’70, delle più prestigiose gare automobilistiche dell’allora Campionato Mondiale Marche; con lui il Maestro Pippo Madè, al quale, nel corso della Conferenza moderata da Anna Cane, verrà consegnato un pezzo della carrozzeria della Vespa d’epoca appartenuta al pilota Gino Buttiglieri che l’Artista palermitano dipingerà e donerà al Museo “Vittinavespa”.

Tema portante del calendario 2019 è la donna siciliana, espressa attraverso i loro sorrisi, liberi, solari ed emancipati che scandiranno, mese per mese, l’anno nuovo ormai alle porte, attraverso i magici scatti fotografici di Maurizio Benigno, accompagnati dai motti popolari di Salvo Piparo.

Presente anche la giornalista Giorgia Butera che, attraverso “Mete Onlus” si occupa di cooperazione e sviluppo socio-culturale e territoriale e la collega Giulia Noera, responsabile comunicazione dell’Associazione “Fiori di Acciaio” che sostiene i diritti delle donne e dei più deboli in genere, l’Associazione “Mokarta” e l’Associazione Culturale “Festina lente” che opera anche come Scuderia Automobilistica.

Parte del ricavato della vendita dei calendari, anche quest’anno, sarà devoluto all’Associazione “Regalami un Sorriso” che, attraverso il gioco ed il sorriso, appunto, allieta le giornate dei bambini ricoverati nel reparto di Ortopedia Pediatrica dell’Ospedale Cervello di Palermo.

A conclusione della conferenza stampa, il Bar Splendor, le vinicola Mandrarossa e le cantine Settesoli, offriranno un buffet agli intervenuti. 

Print Friendly, PDF & Email

Testata giornalistica reg. Tribunale Palermo n. 7/2014 - Iscrizione ROC n. 31030