Visita del Dalai Lama a Palermo: film mostre e meditazione in attesa della conferenza “Educazione alla gioia”

Molti gli eventi organizzati in città in vista dell’arrivo del Dalai Lama Tenzin Gyatso, leader spirituale del Tibet e Premio Nobel per La Pace, per la conferenza sull’Educazione alla Gioia che si terrà lunedì 18 settembre partire alle 9.30 al Teatro Massimo, a Palermo.

Martedì 12 settembre alle 20, proiezione (anteprima in contemporanea con altre città italiane) al cinema Rouge et Noir – dove, lo ricordiamo, il 18 mattina sarà attivato un collegamento in streaming a partire dalle 9.30 dalla sala del Teatro Massimo dove avviene la conferenza del Dalai Lama –  del film “Walk with me” di Marc J. Francis e Max Pugh. Narrato da Benedict Cumberbatch, è un viaggio nel microcosmo della comunità monastica del maestro Zen Thich Nath Hanh, che insegna l’antica arte della meditazione buddhista oggi nota come Mindfulness.  Realizzato nel corso di tre anni nel monastero in Francia, ma anche on the road negli Stati Uniti, il film di Marc J. Francis e Max Pugh acconta per la prima volta dall’interno, la quotidianità di un monastero Zen del XXI secolo, nel quale un gruppo di occidentali dalle più diverse provenienze ha scelto di ricominciare a vivere impostando la propria vita su nuovi valori, capaci di aprire inedite prospettive spirituali. Introduce il film Andrea Libero Carbone: dopo una meditazione seduta guidata, facilitata da Anna Dal Brun e Salvo Spiteri, alle 20,30 inizierà la proiezione di “Walk with me“. Biglietto unico € 7,50.

Nel foyer del cinema  sarà allestito  un  desk informazioni  sul monaco buddista Thich Nhat Hanh, sulla scuola del Plum Village, sulla pratica della Mindfulness e sulle attività del Sangha (comunità di praticanti nella tradizione del Plum Village) di Palermo; allestito anche un  bookshop  a cura della libreria Modusvivendi.

Venerdi  15 settembre. A Palazzo Sant’Elia si inaugura la grande mostra fotografica “Sulle orme del Buddha”, viaggio per immagini attraverso i luoghi del Buddha, grazie agli scatti di Melo Minnella, realizzati fra il 1970 e il 2012 fra Cina, India, Sri Lanka, Nepal, Birmania e Cambogia. Oltre cento scatti del grande fotografo che proprio quest’anno compie 80 anni , e che ha sempre avuto una forte passione per le tradizioni legate alla religiosità, orientale ed occidentale.

Si ritorna domenica  17 settembre al Rouge et Noir con tre appuntamenti:

ore 10   proiezione del film “Attraversando il Bardo”, regia di Franco Battiato: una riflessione sul senso dell’esistenza e sul tema della morte nelle diverse tradizioni spirituali d’Oriente e d’Occidente. Introduzione del documentario a cura di Fabio Bagnasco produttore esecutivo del film. Biglietto € 5,00.

ore  11.30 Replica  “Walk with me” . Biglietto € 7,50

ore  20.30 proiezione di “Kundum”, film del 1997 diretto da Martin Scorsese, tratto dal libro autobiografico “La libertà nell’esilio” del Dalai Lama. Biglietto € 5,00

Print Friendly, PDF & Email

Giornale Cittadino Press
Testata giornalistica registrata Tribunale di Palermo n. 7/2014
Direttore Responsabile: Ninni Ricotta