Sal Pizzurro presenta il disco “Vieni Via con Me” al Real Teatro Santa Cecilia

Sal Pizzurro - foto Arturo Di Vita
Sal Pizzurro - foto Arturo Di Vita

Spazio Brass”, il format nato dalla collaborazione tra la Fondazione The Brass Group e il Giornale del Cittadino Press, propone l’intervista a Sal Pizzurro che si è esibito con l’Orchestra Jazz per la presentazione del disco “Vieni Via con Me” al Real Teatro Santa Cecilia.

Continui applausi da parte del numeroso pubblico presente, ben due sold out nella stessa serata, per l’apertura della stagione concertistica 2018 della Fondazione The Brass Group e la presentazione del disco “Vievi Via con Me” di Sal Pizzurro e l’Orchestra Jazz Siciliana, con la direzione e gli arrangiamenti di Antonino Pedone.

Pizzurro artista a tutto tondo, ha saputo coniugare in modo eccellente il ruolo sia di musicista che di cantante. Ed ecco una esibizione dove lo swing si innamora della canzone italiana. I grandi classici del songbook italiano, degli anni ‘50 e ‘60, sono stati rivisitati con gioioso respiro jazzistico in un concerto tutto da assaporare.

Una grande produzione, il cui protagonista Salvatore Pizzurro al trombone e canto, si è esibito in un avvolgente percorso all’insegna dello swing. Pizzurro possiede una rara capacità di abbinare sapienza strumentale e cuore palpitante, imprimendo un piglio obliquo all’aura del repertorio proposto.

Un progetto, dunque, “leggero” nella spumeggiante e ironica forma espressiva vocale-strumentale ma certamente “pesante” nella sostanza musicale, nella brillantezza degli arrangiamenti, nel turgore delle sonorità, nel trascinante swing orchestrale e, non ultimo, nell’adesione a rievocare suoni e climi di un periodo importante della nostra storia musicale e sociale.

Il lavoro artistico “Vieni via con me” ha preso forma poco a poco, è stato meditato a lungo (scegliendo con cura in un repertorio vastissimo) e poi rodato in alcune occasioni live; adesso, dopo due anni di paziente gestazione, è diventato disco, il terzo in assoluto della OJS, dopo lo storico esordio del 1990 sotto la guida di Carla Bley ed il successivo “Three Drums Show” del 2009 con Peter Erskine, Alex Acuña e Gianluca Pellerito. Un’occasione unica per la presentazione del lavoro di musica jazz che vede partecipi anche i professori d’orchestra della Fondazione The Brass Group nello storico teatro palermitano.

Riprese video Antonio Del Popolo per la Fondazione The Brass Group

Print Friendly, PDF & Email

Testata giornalistica reg. Tribunale Palermo n. 7/2014 - Iscrizione ROC n. 31030